Anatomia di un fallito

barbone

«Le persone cominciano sempre con delle mete. Spesso falliscono. Quando hanno fallito abbastanza spesso, smettono di pensare al futuro e cominciano a preoccuparsi per il presente. Quando il presente elargisce loro alcuni fallimenti, cominciano a preoccuparsi per il passato. Finiscono "fuori dal presente".»

L. Ron Hubbard
(Manuale per i Preclear)

Una persona entra in Scientology, ha una grande meta: diventare libero e aiutare gli altri, poi scende a una serie di compromessi con la propria integrità su una o più dinamiche e alla fine si rende conto di aver fallito, ripetutamente. Comincia a preoccuparsi del presente, ma non risolve e nemmeno confronta le violazioni al Codice d'Onore in cui è già coinvolta.

Anzi, molto probabilmente, ha una serie di mal comprensioni di fondo sulla tecnologia dell'Etica e sulle condizioni e perciò non si rende nemmeno conto che una delle sue dinamiche, mettiamo la seconda (l'esempio naturalmente non è a caso), è scesa in una condizione decisamente bassa in una particolare area e non vi pone rimedio con la giusta energia. Non sta di fronte al problema. Comincia ad avere altri problemi, magari fisici oppure di soldi (neanche questi due esempi sono a caso).

Il malessere e i fallimenti che sta accumulando sulla prima e sulla seconda dinamica ora cominciano ad estendersi al gruppo.

Si aggiungono nuove violazioni del Codice d'Onore, ma questa volta riguardano il gruppo di cui fa parte. Ora sta fallendo anche nel presente con il suo gruppo e la condizione nei confronti del gruppo sta rapidamente deteriorando e qualsiasi soluzione tenti di adottare fallisce perché non sta affrontando o risolvendo davvero le cause originali della discesa. Alla fine è completamente fuori tempo presente e comincia a drammatizzare il suo passato, diciamo, “remoto”.

Avete riconosciuto qualcuno dei personaggi che gironzolano e starnazzano nel circo degli squirrel? Sono sicuro di sì. In effetti se prendessimo ciascuno di loro, scopriremmo che il copione appena visto si adatterebbe abbastanza bene. Basterebbe aggiungere gli ingredienti della situazione particolare e avremmo la ricetta del loro fallimento.

Ma c'è anche un altro scenario possibile: qualcuno entra in Scientology con il chiaro intento di distruggere: uno scopo malvagio o anche più d'uno. Il tizio non riesce a portare a compimento il suo intento fino in fondo perché qualcuno nel gruppo, a un certo punto, lo ferma. Ha fallito il suo scopo e comincia a drammatizzarlo in modo ancora più violento, aggiungendone altri e rincarando la dose del danno che cerca di provocare. Era già “fuori tempo presente” al suo arrivo, ma ora è decisamente bloccato nel passato.

In entrambi i casi, queste due categorie di persone operano sulla base di uno o più scopi fasulli e malvagi. Questi scopi diventano il loro propulsore, il loro nutrimento quotidiano, il loro fine ultimo e continuo. Diventano la loro stessa essenza.

«Sogni, mete, ambizioni, queste sono le cose che l'Uomo usa come combustibile. La SOPRAVVIVENZA non è altro che lo sforzo volto a realizzare azioni. C'è la vasta meta di "tutta la sopravvivenza". C'è la piccola meta di una "buona azione".

“Sopravvivenza, azioni e mete sono inseparabili.»

– LRH (Manuale per i Preclear)

L'unica differenza è che, in questo caso, lo squirrel, l'apostata, il rinnegato, il traditore, sta correndo verso la sua propria autodistruzione e verso la distruzione di tutte le sue dinamiche, perciò di tutte le persone che gli sono intorno. Le sue non sono buone azioni. Le sue non sono buone intenzioni. Magari cerca di atteggiarsi a “boy scout”, ma il livello di tono e il prodotto che ottiene costantemente mostrano palesemente che l'intento è distruttivo.

Ha scelto uno scopo falso come suo elemento propulsore e a questo punto è probabilmente diventato lo scopo falso, è la rappresentazione vivente dello scopo medesimo, la sua drammatizzazione integrale e continua. Del resto basta guardare il livello di tono di queste persone.

“La felicità potrebbe essere definita come l'emozione che deriva dal progresso compiuto verso mete desiderabili.”

– LRH (Manuale per i Preclear)

Notate che LRH parla di mete desiderabili e di felicità. Questi tizi sono profondamente infelici; continuano a ringhiare come cani rabbiosi contro qualcosa che è successo chissà quando nel loro passato e si lamentano delle cose che loro stessi hanno fatto e continuano a fare.

L'articolo pubblicato il 23 febbraio scorso dal titolo Marty Rathbun, uno psicopatico violento - video , mostra la vera faccia di questa gente. Eccoli in azione dal vivo, con il loro vero livello di tono e con le loro reali intenzioni, manifestamente disgustose. Siamo di fronte a una serie di falliti. Marty Rathbun è un violento che, insieme alla sua vittima preferita, Mike Rinder , fanno da tirapiedi a tempo pieno a una serie di debosciati e pervertiti che non fanno altro che attaccare la Chiesa ed LRH da quando ne hanno scoperto l'esistenza: Tony Ortega, Ursula Caberta, Joe Childs, Tom Tobin, giusto per citarne alcuni.

Tutti falliti conclamati. L'ultima arrivata, la vittima per eccellenza, che è riuscita a fallire con la propria azienda affondandola da sola, come lei stessa ha dichiarato, è Debbie Cook . Si tratta della fotografia ambulante di quel che ci dice LRH:

«Le persone cominciano sempre con delle mete. Spesso falliscono. Quando hanno fallito abbastanza spesso, smettono di pensare al futuro e cominciano a preoccuparsi per il presente. Quando il presente elargisce loro alcuni fallimenti, cominciano a preoccuparsi per il passato. Finiscono "fuori dal presente".»

(Manuale per i Preclear)

Se solo avesse fatto i Basics come si deve, Debbie Cook si sarebbe risparmiata un bel po' di sofferenza e l'avrebbe risparmiata anche ad altri, ma ha deciso a un certo punto di seguire scopi poco puliti sulla seconda dinamica e da quel momento la discesa è stata sempre più ripida e verticale; vedi l'articolo: Debbie Cook e gli sporchi trucchi di Rathbun e Rinder .

Infatti, a un certo punto, Debbie Cook ha deciso di violare gli accordi del gruppo per difendere il suo attuale marito con cui aveva imbastito una tresca, facendogli lasciare la moglie e i figli. Una vicenda di sesso che ha portato la Cook al declino che oggi la vede vittima sui banchi dei tribunali e amicona di Marty Rathbun , proprio quello con cui fino a gennaio non “voleva assolutamente avere a che fare” , e amicona degli indipendenti (che fino a gennaio rinnegava a gran voce) con i quali non solo ha stretto un “grande sodalizio”, ma dai quali si fa anche mantenere ricevendo donazioni per “la sua causa”. Una fallita che deve fare la questua. La vediamo sempre affiancata dal marito che mesto e compassionevole non dice una sola parola, la lascia che lei “faccia il lavoro sporco”.

Gli antichi lo chiamavano il Tallone di Achille, noi, più moderni citiamo LRH:

«La degradazione dell'uomo deriva sempre dal suo primo abbandono – o dalla violazione, in realtà, del Codice d'Onore. Egli viola il Codice d'Onore e poi inizia a decadere e a stare peggio, sempre peggio. Perché la sua fiducia in se stesso è peggiorata e perciò non può fidarsi di ciò che è il suo spazio o di ciò che è la sua energia o qualunque altra cosa.»

(dalla PDC N. 24)

Vedi anche l'articolo Come riconoscere un traditore .

Che cosa possiamo aspettarci da un fallito? Che continui a fallire fino a quando non deciderà di affrontare le cause fondamentali e personali che lo hanno portato al fallimento e fino a quando non applicherà la condizione corretta alle corrette aree della sua vita.

«Sono due le ragioni per cui i problemi non si rivolvono: la prima è mancanza di dati, la seconda è un problema irrisolto precedente, che riguardava lo stesso soggetto.»  

– LRH   (Manuale per i Preclear)

Questa gente ha problemi irrisolti, problemi seri. Hanno scopi poco onorevoli. Hanno fallito, continuano a fallire e finiranno per autodistruggersi, come da manuale. Sono incapaci e sono criminali.

«Fra gli incapaci si ha il criminale che è incapace di pensare agli altri, incapace di determinare le proprie azioni, incapace di eseguire ordini, incapace di fare crescere le cose, è incapace di determinare la differenza fra il bene e il male, è completamente incapace di pensare in termini di futuro; chiunque ha qualcuna di queste caratteristiche. Il criminale le ha TUTTE.» 

– LRH (DN55!)

Tutto questo ci fa capire quanto sia importante usare la tecnologia di Etica su di noi e sui nostri amici per impedire che falliscano e per farli vincere. Se loro vinceranno, anche noi vinceremo. E ci fa capire quanto sia importante dare sempre una “controllatina” ai nostri scopi e a quelli degli altri, per assicurarci di perseguire scopi di valore.

«Non può esistere uno scopo degno di essere contemplato che non includa felicità ed esperienza.»

LRH (DN55!)

Torneremo abbondantemente sul tema degli scopi, e vedremo metodi efficaci per mantenerli sempre “in forma”.

Giovanni Semplici


Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: 
Personaggi: 
26

Commenti

Ritratto di Auditor

"Tutto questo ci fa capire quanto sia importante usare la tecnologia di Etica su di noi e sui nostri amici per impedire che falliscano e per farli vincere. Se loro vinceranno, anche noi vinceremo. E ci fa capire quanto sia importante dare sempre una “controllatina” ai nostri scopi e a quelli degli altri, per assicurarci di perseguire scopi di valore."

Hai ragione Giovanni, sempre dare una controllatina ai propri scopiSmilema ora scriverò un articoloCoolma se io lo scrivo, tu Davide me lo pubblichi integralmente o deve passare sotto le forche caudine del nostro moderatore di fiducia? La foto è stata messa a caso? perchè mi ricorda tanto qualcunLaughing

Ritratto di Anvedio

Niente viene messo a caso. Smile
Riguardo quello che chiami "forche caudine" è un servizio gratuito di correzione di bozze e limatura di spigoli. Laughing
A proposito: il tuo articolo va su domani, non lunedì.

Ritratto di Auditor

Però lo lasciate così com'èCool

Ritratto di Auditor

Porcamiseria Anvedio, ce l'ho io le foto adatte al mio articolo!Sono le foto di un personaggio molto particolare che ha portato tanta sanità alle mie dinamiche! se tutti fossero come lui il mondo sarebbe un meraviglioso gioco da ragazzi! Te le mando con email

Ritratto di Anvedio

Troppo tardi Lella. La foto è già  stata scelta. vedrai che ti piacerà.

Ritratto di Auditor

Però nel mio "articolo" non voglio assolutamente vengano inserite parole tipo "squirrel" o "indipendenti", è indirizzato alle persone di buona volontà, poi se i lavativi nullafacenti si incazzano mi farebbe molto piacereInnocent

Ritratto di Anvedio

Non ti so dire Lella. Davide ha preparato e caricato l'articolo per domani e se n'è andato per un week end di studio e auditing. Fino a lunedì mi sa che non lo becchi e io non metto mano agli articoli. Abbi fiducia. Wink

Ritratto di Auditor

Santamaria!me lo immagino, ci avrà aggiunto "come gli squirrel" una decina di volteUndecided

Ritratto di Monaco

Grande Giovanni, sempre diretto e ficcante.
Molto azzeccata quella foto. Smile 

Ritratto di antonellapassero

io ho iniziato la confusione!!!!
Bravo Gio mica bao bao micio micio
Vero il tallone d'Achille della Debbiecook è la 2d con un terminale out 2d, CHE COPPIA.

Ritratto di Tonhl

Ehhh povera Debbie....Non ha retto al richiamo della blipposa 2D che si creava!!! LaughingLaughingLaughing

Ritratto di Tonhl

Grande Giovanni! Grande Articolo!!! Laughing
L'etica....senza questa "sconosciuta"  gli esseri si friggono da sè...!
E i pecorology sono già impanati e belli sulla gratella...e la cosa bella è che il fuoco sotto ce lo mettono loro e lo alzano ogni giorno, ogni giorno....
Fallimenti su fallimenti su fallimenti e ora falliscono falliscono falliscono.
Pecorology belanti, sperate sperate nella Debbie cucc, e mandategli tanti soldi, che gliene serviranno parecchi da rendere per i crimini che ha commesso!!

Ritratto di Andrea

Grazie per l'articolo. Sembra quasi che tu mi legga nel pensiero, queste sono state, più o meno, le cog che ho avuto, e sto avendo, in un "cicletto" di etica. Leggere quotidianamente questi articoli mi mantiene sempre più su scopo.

Ritratto di antonellapassero

comunque la foto di Rathbun e' bellissimà...
E' la sua vera faccia ....

Ritratto di Auditor

Ma Giampatre che fine ha fatto? mi era così simpatico uffàSmile

Ritratto di Anvedio

Non saprei. Magari ci legge e vede il tuo commento e scrive.
In fondo chi scrive i commenti è solo una frazione di quelli che leggono e/o ci mandano email. Fai un appello. Smile

Ritratto di Sergio-08

E' la sua vera condizione e un pronostico molto preciso del suo futuro. Laughing
Sergio

Ritratto di Massimo

Più che pronostico, guardando le immagini del recdente video pubblicato qui, direi Rathbun che è già sull'onda del barbone. Ricordo anni fa quando lo si vedeva in uniforme, pieno di barrette e strisce dorate, impettito e tirato a lucido, almeno dava l'impressione di essere upstat, anche se doveva essere nascostamente psicoticheggiante anche allora. Ora sembra l'ombra di quel Rathbun. La stessa cosa per la Debbie. Non è questione di invecchiare, si vede che si sono degradati come esseri, precipitati giù dalla scala del tono a razzo.
Max

Ritratto di Tonhl

Hai Ragione!
La Debbie Cucc prima era anche una bella ragazza, sorrideva e si vedeva che "stava bene".
Poi già quando decise di andarsere la vedevi in condizione diversa.
Ora e Pare la Befana dopo il frontale con un guard-rail sulla Fi-Pi-Li !!

Ritratto di Anvedio

Scusa le modifiche Tohnl, ma Davide mi ha lasciato istruzioni rigidissime riguardo la linea da tenere con i commenti. Ambasciator non porta pena. Tongue Out

Ritratto di Tonhl

AHHH LA CENSURA DI DM!!!!! LaughingLaughingLaughing
(Ovviamente scherzo, lo sò che è ovvio, ma siccome questo Blog è letto giornalmente più volte dai pecorology il cui livello di tono gli fà prendere le cose "letterali", specifico...Smile)

Ritratto di Anvedio

In questo caso, la moderazione di DT, Davide T. Laughing

Ritratto di Auditor

E' vero Tonhl, c'è qualcosa che non va in tutto sto circo.

Ritratto di Antonello Fanti

Stavo rileggendo l'articolo di ieri (la seconda parte del rundown delle menzogne) e ho seguito il filo logico dell'autore (davide?) a confronto con la tiritera degli squirrel riguardo "Miscavige violento", ecc. ed ho capito come ha funzionato la cosa. L'articolo di oggi ha completato il quadro.
Rathbun e company hanno montato una storia su abusi, che avrebbe commesso Miscavige, sulla base di nessuna evidenza a parte le loro dichiarazioni concordate (che ora ha sposato anche la Cook per scopi legali).

Ripetiamo: NESSUNA PROVA A PARTE LE LORO DICHIARAZIONI CONCORDATE.
E sull'altro piatto della bilancia: innumerevoli testimonianze che dicono il contrario e prove che quegli abusi non sono mai avvenuti. Di più: PROVE CHE LE VIOLENZE E GLI ABUSI LI HA COMMESSI RATHBUN E L'HA PURE CONFESSATO!

Ma quel tipo di bugie ha attecchito con persone che avevano già motivi personali per crederle. Ha scosso i loro dati stabili riguardo la CHiesa PERCHE' ERANO GIA' FRAGILI O COMPROMESSI.

Tutto il resto delle bugie ha potuto attecchire DOPO che queste bugie sono state accettate, date per vere nonostante l'assenza di prove e nonostante l'esistenza di prove del contrario.
E un castello pieno di odio e misemozioni negative ma fondamentalmente fragile. Attecchisce dove ci sono rudimenti out e genera psicosi.
Anto 

Ritratto di Oreste

Già. E in nome di queste bugie infondate predicano di distruggere la Chiesa e si abbandonano a selvagge calunnie piene di odio. Il tutto poi gli serve da salvacondotto per fare ciò che vogliono con la tecnologia di Ron.
Oreste 

Ritratto di Monaco

Io questi articoli sul "rundown delle menzogne" che mostrano cos'era veramente il loro "rundown della verità", li metterei in evidenza con un menu permanente come fanno loro sul loro blog. E' il basic, la bugia fondamentale che Rathbun usa per fondare tutto il resto. E' da lì che ha iniziato la sua campagna di odio.