Buone notizie quasi per tutti

FLAG Sand CastleMentre gli squirrel fingono di essere Scientologist e di usare Scientology, qui, fuori dalla palude, continuano i risultati e le buone notizie. 

In effetti i rathbun-lugli-facchinetti-minelliani ormai stanno mischiando psicoterapia, pratiche tantriche, litanie, tisane, con estratto di reminiscenze alterate di concetti mal compresi di Scientology.

Carrellata di recenti articoli (solo quelli recenti eh) di buone notizie su attestazioni di OT e altri livelli del Ponte:

Impossibile tenerci dietro, arrivano buone notizie da ogni Org, da AOSH Europe, da Flag, dalla Freewinds. Attestazioni a raffica: 7 Clear in un giorno, 6 OT 7 alla settimana, eccetera. E noi, maledetti sadici, ogni volta che ci arrivano le buone notizie, finiamo per pubblicarle.

E allora, ecco un altro po’ di buone notizie.

Nei giorni scorsi, a Flag hanno attestato 17 Clear in un solo giorno!!!

Per completezza, dall'inizio del 2013, a Flag hanno già superato le cento attestazioni di Clear.

Per di più, nella stessa settimana, la scorsa, hanno attestato ben DIECI Nuovi OT VII: Joe Hochman, Ingrid Gibson-Tuschen, Tom Pula, Jacquelynn Meyers, Ed Standish, Paulette Layton, Cathy Norman, John Feulner, Richard Bizzell, Daniel Ichbiah.

Questo è il più alto che mai di tutti i tempi!!!

Mica male eh? Ma proseguiamo. Eccovi quattro nuovi Solo NOTs Auditor che, in un solo giorno , si sono messi in spalla la famosa valigetta dopo aver completato Nuovo OT VI e cominciano la loro opera.

Nuovi Solo NOTs

Vediamo ora altri fronti di questa appassionante battaglia contro l’engram di quarta dinamica con un bel successo dal completamento di L 11 di Fiorella Cerchiara .

«Per chi non mi conosce mi chiamo Fiorella Cerchiara e mi occupo della campagna dei Diritti Umani in Italia. Quello che faccio mi è piaciuto tantissimo sin dall’inizio, però spesso mi trovavo ad avere tanta buona volontà che si scontrava con tante barriere e tanto sforzo nel raggiungere le cose e questo mi rendeva insicura.

Dopo L11 lavorare su III e IV Dinamica è molto, ma molto divertente! Non voglio dirti che è sempre tutto bello, ovviamente bisogna fare le azioni e c’è tanto movimento da gestire… ma, credimi, cambia tutta la storia. So che in questo momento chi non ha fatto L11 penserà: “certo, figurati… cosa sarà mai?...” 

Lo pensavo anch’io. Ho smesso di pensarlo dopo i primi tre minuti di seduta… Cercherò di darti la massa sul mio operare del prima e dopo: metti che, come azione; dovevo prendere una mela, iniziavo l’azione ma mi sentivo con una serie di fili spessi e forti che cercavano di tirarmi indietro per non arrivare alla mela. Ciò mi dava una gran insicurezza sul riuscire a prendere quella mela. O paure, preoccupazioni, idee tipo “ci riuscirò o no?”.

Bene, dopo L11 quei fili sono stati  spazzati via  e, credimi, nel fare le cose, la velocità è cambiata completamente! Ho percezioni amplificate, quello che percepisco non lo invalido più, non penso “no, non è possibile!”. Vedo le cose chiare fin dall’inizio ed ovviamente la cosa mi aiuta. Così, sono  sicura   quando faccio un’azione. Magari sembrerò incosciente ma la verità è che ora so che “alla fine tutto andrà bene!”

Tutto poi è su un maggiore ordine di grandezza. Con “United for Africa” stiamo costruendo scuole e se prima si lavorava per fare lezioni ad una classe ora si lavora su cicli con centinaia di ragazzi alla volta e abbiamo progetti ancora più ampi con cui divulgheremo i 30 Diritti Umani in 40 scuole con migliaia di bambini e la cosa coinvolgerà anche insegnanti e… molto altro.

Ma questo è nulla se pensi che ci hanno già chiesto la stessa cosa per altre 400 scuole con una quantità incredibile di bambini…

Da gennaio poi si sono creati così tanti cicli importanti per i Diritti Umani e l’inserimento della Tecnologia di Studio che mi sono quasi spaventata di dover avere tutte le cose da fare, ho iniziato a credere che ci fosse quasi qualcosa di sbagliato… ma in verità qui ci servono solo tanti altri Scientologist desiderosi di aiutare…

Insomma tutto il lavoro che faccio, dal tenere le conferenze ai ragazzi per permettere loro di avere la conoscenza dei Diritti Umani, all’andare in Africa per costruire scuole e permettere a migliaia di bambini di studiare o all’avere a che fare con tanti opinion leader, mi rende super felice. Dopo L11 tutto è diventato più semplice, non ho nessun dubbio di farcela a raggiungere la missione che ho con il mio gruppo. Adesso ci credo veramente che si possa raggiungere un mondo migliore dove i Diritti saranno davvero una realtà per tutti!

Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno consigliato di fare L11 ed LRH per averci lasciato questo regalo: mi avete dato davvero una vita nuova!

Ti consiglio vivamente di farlo! 

Fiorella Cerchiara»

Brava Fiorella. Con la sua squadra fa un lavoro fantastico di cui abbiamo ripetutamente parlato. Ecco uno degli articoli: Rendere i diritti umani una realtà.

Nel frattempo, la Chiesa di Scientology di Torino, ha finito la sistemazione della nuova sede di Via Villar.

Torino nuova sede

invito FacebookE invita, anche via Facebook, all’inaugurazione che avrà luogo il prossimo 6 aprile alle ore 11.00.

Chissà come sono “contenti” gli squirrellotti piemontesi e i loro compagni di merende che, solo pochi mesi fa, si arrovellavano per far fuori Scientology e Narconon in quell’area.

Per rinfrescarvi la memoria, date un’occhiata agli articoli Altri nodi vengono al pettine – parte prima , “parte seconda , “parte terza , “parte quarta” e parte quinta”.

Tra i vari protagonisti di quella torbida vicenda, spiccava il giornalista Massimo Numa de La Stampa , ora rinviato a giudizio per diffamazione contro la Chiesa di Scientology.

Con buona pace della Simonetta Po e dei vari squirrel della banda Lugli-Rathbun che ogni tanto dicono che Scientology abbaia ma non morde. Scientology ha la pazienza lunga e non lavora per arricchire gli avvocati, ha altri scopi ben più importanti da perseguire, ma quando la misura è colma morde eccome.

Sarà forse dovuto al caso o forse è un segno di una spirale che Numa si è beccato un altro rinvio a giudizio per diffamazione e si ritroverà presto sotto processo.

controlacrisi

Il povero direttore Mario Calabresi farà bene a prendere le distanze da questo giornalista da gossip specialista in diffamazioni.

Un uccellino mi dice che altri specialisti dello stesso genere, frequentatori dell’arcipelago squirrel, riceveranno presto posta speciale in busta marroncina.

Intanto noi proseguiamo. Ed ecco un’altra attività che vede impegnata la comunità di Scientology a fianco della parte sana di una società che vuole migliorare.

Quaderni di Freedom, ci informa che rappresentanti della comunità di Scientology hanno partecipato alla realizzazione e alla presentazione presso la Biblioteca del Senato di un libro pubblicato da un’editrice cattolica: “Credere è reato?” . Un libro che raccoglie i saggi di 23 studiosi di primo piano che si esprimono a difesa della libertà di religione e contro le leggi illiberali volute dai gruppi anti-“sette” e i soliti psichiatri.

Quaderni

Per concludere, non dimentichiamo che proprio questa sera, 23 marzo 2013, presso tutte le sedi Italiane della Chiesa di Scientology, si celebrerà il compleanno di Ron.

Compleanno LRH 2013

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.