Gli Amici che Ron non ha mai voluto - Parte Prima

“Stanno dando sostegno a mercanti del caos che hanno attaccato e attaccano Ron. Stanno attivamente facendo in modo che anche Scientology in quanto filosofia religiosa venga infangata e diffamata.”

stretta di mano con coltellata alla schienaIl detto popolare recita “dai nemici mi guardi iddio che dagli amici mi guardo io”. Per certi “amici” l’antica saggezza popolare è validissima. E’ quel tipo di amici che, mentre tendono la mano, dietro la schiena impugnano il coltello.

Marty Rathbun e i suoi sgherri che si definiscono “amici di Ron”, gli squirrel indipendenti, sono di questa specie. Vale per la cricca dei suoi complici statunitensi e per i suoi ammiratori ed emuli italiani.

Questa banda di voltagabbana, che ha causato guai e danni enormi alla Chiesa, prima di scappare o di essere identificati ed espulsi, dicono di essere grandi amici di Ron e di considerarlo un grande uomo. Affermano di essere degli Scientologist, i veri eredi della missione di Ron, mentre Miscavide e il Management sarebbero usurpatori che hanno pervertito il suo lavoro.

Con queste affermazioni imbrogliano gli Scientologist che riescono ad avvicinare per turbarli con le loro menzogne.

Talvolta non riescono a dissimulare i loro scopi malvagi e la maschera ipocrita scivola mostrando la loro vera faccia, allora si lasciano andare ad affermazioni e domande retoriche poco lusinghiere sul conto di Ron: “LRH si era dato alla macchia” (Camillo Benz, 19 maggio 2011), “Cosa ti è successo Ron? Come mai tutti questi errori?” (Mirko, 7 ottobre 2010), “E’ ovvio che anche LRH abbia commesso molti sbagli” (Gary Baldi, 7 ottobre 2010), “Provate a leggere il libro (è sul sito di Martini) ‘Il volto nudo del messia’ e scoprirete quante bugie biografiche ci ha propinato” (Boris, 8 ottobre 2010).

Questi sono solo alcuni dei tanti commenti poco piacevoli su Ron che appaiono sul blog italiano degli squirrel. Peraltro il riferimento a Martini non è un caso isolato sfuggito a un utente occasionale (Boris).

Martini o Alessia Guidi, al secolo Simonetta Po, è il gestore del sito “Allarme Scientology”, nonché feroce critico di Ron da 15 anni. Ha pubblicato sul suo sito e altrove su Internet, letteralmente centinaia si scritti entheta riguardo Ron.

A quanto pare, gli “squirrel indipendenti” si avvalgono abbondantemente dell’opera di Martini e, stando alle loro stesse parole, la stimano molto:

Grande opera di traduzione di Martini di Allarme Scientology che ringraziamo”. (Indipendologo, 27 giugno 2010, riguardo un articolo del St. Peterburg Times tradotto da Martini).
Un grazie a Martini per la grande opera di traduzione”. (Gary Baldi, 9 agosto 2010, riguardo un articolo su Hawkins).
Prima di tutto voglio ringraziare Martini che mi ha permesso di conoscere molti aspetti della Chiesa”. (Bonzani su L’Indipendologo, 10 agosto 2010, in un suo articolo dal titolo “Riflessioni di Bonzani”).
Ringraziamo Simonetta Po di Allarme Scientology per aver prontamente tradotto l’articolo che segue”. (Indipendologo, 10 febbraio 2011, riguardo un articolo di St. Peterburg Times tradotto da Martini).
Martini, grazie per il tuo puntuale intervento. Ho sempre apprezzato la tua professionalità ed ammirato il tuo coraggio”. (Diogene su L’Indipendologo, 10 febbraio 2011, rispondendo ad un commento di Martini riguardo la sua lunga opera di “informazione”).
Martini, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, grazie! grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, graziiiiieeeeee!!!!!!! grazie, grazie, grazie…….. Ho pensato che tra le righe cercavi un riconoscimento per il lavoro da archivista, bibliotecaria,traduttrice,investigatrice che hai fatto. Quindi Grazie”. (Francesco e Luana Minelli, su L’Indipendologo, 11 febbraio 201i, riguardo l’opera di traduzione fatta da Martini).

Sentimenti di stima e apprezzamento che Martini condivide e ricambia in più occasioni, come in questo post del 23 giugno 2010, subito ringraziata da un ”amico di Ron”.

Questa connivenza degli squirrel italiani con personaggi che virtualmente da sempre sono avversari giurati di Ron, è in linea con le abitudini del loro ideologo Marty Rathbun.

Eccolo, mentre posa davanti al fotografo con i giornalisti Thomas C. Tobin, Gary Morehead e Joe Childs del St. Peterborg Times:

foto di gruppo rathbun & c

Questo fogliaccio scandalistico ha attaccato Ron e Scientology per decenni, fin da quando Flag si è trasferita a terra negli anni 70. L’obiettivo dei loro articoli entheta non sono mai stati “solo” il Management o la Chiesa, ma hanno SEMPRE attaccatto pesantemente Ron e Scientology.

testata st. petersburg timesOra Rathbun collabora con loro attivamente dando a questi SP l’aiuto che da uno Scientologo decente, e tanto meno da Ron, non avrebbero mai avuto. Un vero “amico di Ron” questo voltagabbana.

Rathbun ha ovviamente continuato la serie collaborando ampiamente con altri giornalisti che, ovviamente, non sono certo amici e sostenitori di Ron. Lo ha fatto con la CNN, con il New Yorker, con la BBC e molti altri.

Credete forse che, indipendentemente dai presunti errori della Chiesa, Ron approverebbe un simile comportamento?

Tornando ai complici locali di Rathbun, oltre alla consistente collaborazione con Martini, gli squirrel italiani hanno pubblicato molti degli articoli (tradotti per la maggior parte dalla Simonetta Po) di Thomas C. Tobin e Joe Childs.

Poi, come già scritto in precedenti articoli, hanno dato ampio spazio all’entheta colmo di menzogne di Anderson Cooper della CNN, all’articolo del New Yorker di Lawrence Wright e ai servizi entheta di John Sweeney della BBC.

Ragioniamo, vi sembra che questi squirrel italiani se la stiamo prendendo solo con Miscavige e con il Management della Chiesa di Scientology? Mi ripeto: credete che Ron approverebbe questo comportamento?

Stanno dando sostegno a mercanti del caos che hanno attaccato e attaccano Ron. Stanno attivamente facendo in modo che anche Scientology in quanto filosofia religiosa venga infangata e diffamata. Stanno attivamente danneggiando migliaia e migliaia di Scientologist col pretesto di “aprire loro gli occhi”.

In realtà sono squirrel e SP che hanno tradito TUTTI i loro amici di un tempo e il gruppo cui dicevano di appartenere.

“Non abbandonare mai un compagno nel bisogno, in pericolo o in difficoltà. Non rinnegare mai la tua lealtà, una volta concessa. Non abbandonare mai un gruppo al quale devi il tuo appoggio.”
L. RON HUBBARD
PAB del 26 novembre 1954
IL CODICE D’ONORE

accoltellamento alla schienaQuesta poco onorevole attività non si limita al fare da cassa da risonanza a qualche giornalista. Al pari di Martini, che pubblica ogni cosa entheta su Ron di cui viene in possesso, questi squirrel hanno pubblicato interi capitoli di libri scritti espressamente contro Ron. Come ad esempio il libro “Il Volto Nudo del Messia”di Russel Miller” (ovviamente tradotto da Martini), pubblicato in più parti sul loro blog a partire dal maggio 2010.

Poi come parte dell’entheta del New Yorker che hanno pubblicato per esteso sul loro blog, hanno promosso i libri entheta su Ron di John AtackUn Pezzo di Cielo Blu” e di Bent CorydonL. Ron Hubbard: Un Messia o Un Pazzo?”.

A cosa serve pubblicizzare libri che sono solo o principalmente contro Ron? Cos’ha a che fare questo con le critiche a Miscavige o al Management? Nulla. Sono puri e semplici attacchi a Ron.

Ma l’elenco delle prove che evidenziano la connivenza tra questi squirrel e gli avversari di Ron, non si esaurisce con quanto sopra. Restate sintonizzati.

Fine della prima parte

L. Ron Hubbard

“In tutto l’inferno non esiste una furia pari a quella di un PC a cui non siano stati tirati fuori i withhold. Funziona completamente al contrario. Non so se il pc si renda istintivamente conto che gli è stato fatto un torto, oppure se qualcosa in lui è stato riattivato così che debba compensarlo, o se sta cercando di sminuire l’overt, sminuendo le persone che potrebbero averlo trovato, in modo che nessuno creda loro, se l’overt dovesse venire a galla, vedete? Ma un overt non tirato fuori ha la potenza dei cavalli-vapore in sé. Ha veramente la potenza dei cavalli-vapore. Spinge le persone a eccessi così abominevoli, come non se ne sono mai visti.”

L. RON HUBBARD
Conferenza del 26 ottobre 1961
VERIFICHE DI SICUREZZA: GLI ERRORI DI AUDITING

 Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.