Il “rundown della menzogna” – I 30 denari

trenta denari

«Il criminale, l’SP (la stessa cosa) sta CERCANDO DI VENDICARSI DELLE PERSONE. Questo è il suo comun denominatore.»

L. Ron Hubbard

Per completare il quadro della vicenda descritta degli articoli Il rundown della menzogna - parte prima , parte seconda e parte terza ”, ecco un po’ di dettagli utili per capire in che modo Marty Rathbun , ha tradito per molto meno di trenta denari il gruppo da cui era fuggito anni prima.

Negli ultimi tre o quattro anni, Marty Rathbun e Mike Rinder sono passati da una vita da vagabondi senza un centesimo al jet set dei media e mezzibusti della televisione senza disporre di mezzi visibili o supporto finanziario.

Ecco la loro odissea fraudolenta, dispendiosa e pigra bruciata tra le fiamme di una “fortuna” fugace.

Quando Rathbun si è allontanato furtivamente dalla Chiesa nel 2004, non aveva debiti, possedeva più di 100,000 Dollari in beni e circa 178,000 dollari in contanti dall’eredità di famiglia. Una somma ragionevole per costruirsi una nuova vita, ma non quando sei un’irresponsabile spendaccione.

In alcuni mesi ha bruciato 40,000 dollari ed usato al limite massimo le sue carte di credito. Nell’arco di un paio d’anni era già completamente al verde. 

Le abitudini di Rathbun a spendere troppo prodigamente rispecchiavano perfettamente il suo spreco dei fondi della Chiesa. Ma all’esterno, quando non poteva più attingere al rubinetto della Chiesa, è rimasto a secco.

Di conseguenza, ha vissuto nell’oscurità, vivacchiando al limite della sussistenza, passando da un lavoro all’altro perché non riusciva a tenersene uno abbastanza a lungo. Nel suo curriculum vitae: spingere una scopa in un negozio di alimentari e casalinghi (mentre raccontava a tutti che stava scrivendo una sceneggiatura), vendere birra all’aperto in un campo da baseball, lavoretti umili in piccoli giornali. Occupazioni appena sufficienti a pagare l’affitto se non è troppo alto. 

Era poco più di un vagabondo. Almeno se ne stava per i fatti suoi. 

Ma nella primavera del 2008 (a quel tempo era già un anti Scientologist dichiarato), ha cominciato a contattare altri tipi della sua risma, principalmente attraverso internet, dove si è trasformato in un “consulente psichico” offrendo servizi a pagamento agli sprovveduti.

La sua prima metamorfosi era completa: Rathbun si era trasformato da semi-vagabondo spiantato a truffatore.

Gli “affari” erano ancora incerti, per usare un eufemismo, ma aveva altri piani in mente. Così si è messo in viaggio per Denver per incontrare il suo vecchio punching bag: Mike Rinder , che nel frattempo era diventato il suo migliore “amico” via internet, dato che era della stessa schiatta.

Dopo essere strisciato fuori dalla Chiesa anni prima, Rinder , iniziando a collaborare con Rathbun , ha preso la via per diventare un venditore di odio anti-Scientologist. 

Quanto a lavoro Rinder non era messo meglio di Rathbun . Tra le cause c’era la sua innata pigrizia, un tratto del carattere che lui aveva affinato alla perfezione durante la maggior parte della sua vita da adulto. In realtà era quasi allergico al lavoro e lo evitava in tutti i modi. 

Ciononostante, per un breve periodo, ha sopportato l’impiego da venditore di auto a Denver. Il quotidiano “enorme peso” di doversi presentare davvero al lavoro era troppo per lui. In modo non dissimile da Rathbun , perse quell’impiego e si dedicò senza fortuna ad un business fallimentare di marketing su Internet ideato da un altro anti–scientologist (un tizio a cui in precedenza Rathbun aveva truffato soldi per iniziare la sua attività di consulenza squirrel). 

Non molto tempo dopo, abbandonato anche il marketing online, Rinder ha tentato un’altra strada facendosi assumere in un salone da parrucchiere. Nel suo inconfondibile “stile” ha descritto così il suo impegno etico alla nuova occupazione: "I finocchi si fanno tagliare i capelli, ma per 1.000 dollari alla settimana, credo che cominceremo a bazzicarli" .

L’azienda fallì poco tempo dopo e la data coincideva con l’assunzione di Rinder

Intanto Rathbun era arrivato sulla scena con un suo piano; un piano davvero buono agli occhi di Rinder , se non altro perché non richiedeva alcun lavoro. 

E fu così che il vagabondo Rinder divenne anche lui un truffatore con una storia da vendere.

Si trattava di sfruttare l’odio inasprito di alcuni ex-Scientology per imbastire sporche accuse, farle circolare su giornali discutibili e stazioni televisive dallo share in ribasso, per poi venderle a editori/produttori che conoscevano; gente che avevano fatto infuriare loro stessi quando lavoravano nella Chiesa. 

Senza un soldo e senza speranza visibile all’orizzonte di guadagnarsi onestamente qualche dollaro, avevano bisogno di un colpo eccezionale al primo lancio.

Quindi hanno portato le loro storie all’ SP Times , un tabloid con il quale avevano avuto una lunga storia come funzionari degli affari esterni della Chiesa. Sapevano molto bene che era un giornale con una lunga storia di articoli anti-Scientology approssimativi montati con qualsiasi informazione proveniente da anti-scientologist, indipendentemente dalla verità.

Ad esempio, qualche anno prima l’ SP Times aveva apertamente dichiarato in un editoriale il desiderio di distruggere la Chiesa. Questo spiega perché non solo è il giornale più detestato dagli Scientologist della zona; era anche la pubblicazione più disprezzata da L. Ron Hubbard.

L’ SP Times ha accolto Rathbun e Rinder a braccia aperte come ha sempre fatto con gli anti-Scientologist. Poi hanno cominciato a postare su internet le loro pazze bugie ovunque. Finalmente erano in affari. 

Non è chiaro quanti soldi hanno ricevuto. I tabloid e gli editori americani sono poco inclini a lasciare in giro carte quando si tratta di pagare per una “notizia”. Ci sono, però, altri modi di condurre questo tipo di affari: biglietti aerei gratis, pasti gratis, intrattenimenti gratis e “qualcosina” dai fondi neri dell’azienda.

E’ la pratica standard anche dei network televisivi. Anche a loro non piace staccare un assegno alle loro fonti , ma pagano forti somme per video e fotografie, senza parlare di viaggi in prima classe, alloggi a 5 stelle, pasti sontuosi e, naturalmente, intrattenimento.

I media hanno sempre fondi nel loro budget per un colpo giornalistico che fa alzare la tiratura o l’audience. 

Oltreoceano, i media britannici sono stati terreno fertile per Rathbun e Rinder . Anche lì conoscevano i giocatori chiave dai tempi in cui erano nella Chiesa, quindi era solo una questione di sfogliare la rubrica al contrario, ovvero: invece di correggere i tabloid britannici riguardo Scientology, vendevano una storia contorta di loro invenzione e facevano quindi appello agli istinti più bassi dei giornalisti di tali tabloid. 

Ancor più importante per Rathbun e Rinder , a differenza di quelli americani, i media britannici pagano sempre e subito per informazioni che ritengono pubblicabili. 

Ma il fatto ancora più spregevole delle loro attività in Inghilterra è il fatto che le dichiarazioni pagate di Rinder e Rathbun servivano per salvare la carriera di un giornalista TV scandalistico della BBC ( Sweeney ) che era caduto in disgrazia per un reportage non etico sulla Chiesa di Scientology.

Un giornalista che era diventato lo zimbello della sua categoria e sinonimo del giornalismo spazzatura. Tra l’altro, quando Sweeney scoppiò in una crisi psicotica urlante ormai famosa, fu lo stesso Rinder , a quel tempo un portavoce junior della Chiesa, a pubblicare l’episodio delle urla sguaiate di Sweeney su YouTube, rendendo il giornalista la “favola” di YouTube e mettendo fine alla sua reputazione di “giornalista obiettivo”.

Il clou della carriera di Rathbun e Rinder , quali voltagabbana venduti a giornalisti scandalistici è avvenuto in Inghilterra, quando i due hanno ricevuto una vacanza completamente pagata a spese dei media. In realtà erano un quintetto con la nuova moglie di Rathbun e le due nuove ragazze di Rinder . Si sono goduti la vacanza a Londra a spese di una stazione TV che stava affondando.

Dopo aver (letteralmente) baciato ed abbracciato il giornalista anti-Scientologist in disgrazia, il gruppetto ha ripetutamente pranzato a la carte a spese dei media, con l’aggiunta di qualche fondo extra per la visita della città e lo shopping d’obbligo. 

In breve, il business da Giuda Iscariota creato da Rathbun e Rindere per rimediare alla loro incapacità di guadagnarsi il pane onestamente, consisteva (e consiste) nel contattare i giornalisti che loro sapevano essere ostili a Scientology (per averli conosciuti quando erano funzionari della Chiesa) e vendere la loro storia scandalistica creata a tavolino.

Il continuo entheta su Internet serviva (e serve) per sostenere la loro storia falsa e rendersi appetibili per altri media scandalistici.

Rinder instradava Rathbun a giornalisti ed editori, parlava con i reporter dei programmi televisivi e con i giornalisti con i quali era stato in contrasto quando lavorava nella Chiesa. Rathbun recitava il ruolo di anziano membro di una cerchia ristretta di dirigenti della Chiesa e raccontava la storia che i giornalisti volevano sentire e per la quale avrebbero pagato.

Dopo aver finito le bugie, ne hanno inventate di nuove, pescando nuovi “amici” dal mondo sotterraneo degli anti-Scientologist per “confermare” e arricchire le loro storie.

Avendo perso molto tempo prima qualsiasi brandello di decenza e umanità, a Rathbun e Rinder , non importava e non importa del danno collaterale che procuravano alle loro ex mogli, ai figli o le poche persone che loro avevano chiamato amici. 

Un patto perverso, ma il loro treno per far soldi sull’inganno e il tradimento è un espresso di sola andata, perché Marty Rathbun e Mike Rinder hanno venduto le loro anime. 

Etica e Verità


Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

23

Commenti

Ritratto di Tonhl

Certo che quando leggo queste cose e vedo cosa fanno questi due esseri di m....a mi verrebbe tanto la voglia di ritornare al medioevo, dove le cose si sarebbero sistemate velocemente e senza problemi alcuni.....!!!
Mamma mia che gente di m.....a
Anche solo pensare di sostenere esseri del genere, criminali vergognosi anti-scientologist come questi....mi fà vomitare.
Che le pecore li seguano non mi stupisce, sono della pasta e usano le bugie su Scientology come parassiti.
I vari brugli, minchielli, fallinetti, fancazzio,mircodimerda e tutta la compagnia di avanspettacolo che frequenta quei due
BLOB (in guerra tra di loro) sono quanto di peggio possa esistere sulla faccia della terra.
Senza Scientology da parassitare cosa sarebbero questi personaggi? sarebbero un nulla.Ed in effetti SONO nulla.
E quando tutto sarà finito, avranno ciò che si meritano...un eternità di quello che hanno seminato...ovvero tanta tanta
m....a!!

Ritratto di antonella

PER ME E' SEMPRE STATO EVIDENTE CHE E' TUTTO E SOLO UNA QUESTIONE DI SOLDI....
D'ALTRONDE NE ABBIAMO IN CASA UNA: MARIA PIA GARDINI...
SOLO ESCLUSIVAMENTE SOLDI, IN PRATICA E' DIVENTATO UN LAVORO A TEMPO PIENO E MANGIANO....
SONO QUELLI CHE GLI SONO CORSI DIETRO CHE NON HANNO CAPITO LA TRUFFA.....
MA E' EVIDENTE CHE CHI STA GUADAGNANDO (E SECONDO ME) SONO PROPRIO QUESTI DUE....

Ritratto di Auditor

Cosa dire? oggi non so cosa dirti Davide e quindi ti mando tanti bacettiSmile il mio prossimo scritto filodiabolico te lo mando tra qualche giorno, però mi è passata la voglia di scrivere a Bolivar, cosa vuoi che gli scriva che è già tanto che respira anche lui pover'uomo chissà cosa gli avranno fatto che adesso è lì che si deve impegnare tanto per riprendersi ma ora col c/sing un pò reiky un pò no vedrai come diventerà bello come il sole pure lui alla faccia di tutti quei brutti cattivi che non capiscono un tuboUndecided

Ritratto di Leonida

Veri professionisti della menzogna.
Lo si vede anche dall'articolo di ieri pubblicato da Rathbun sulle statistiche fasulle del suo blog. Articolo che i suoi pappagalli italiani riprendono oggi con lo stesso stile.
Indice che hanno i macachi italiani imparato bene a sparare bugie. Vero Claudio SparapalLugli?
Sia il Ratto che i suoi sorci italiani usano Wordpress, quindi lo sanno bene che, con Wordpress non si vede il numero delle visite, ma SOLO il numero delle VISUALIZZAZIONI, cioé il numero delle pagine che guardano i visitatori. Ma loro mentono sapendo di mentire e strombazzano che il fognablog di Marty avrebbe avuto milionidimiliardidimilionidimiliardi di VISITE!!
Capite? Mentono anche quando la menzogna è evidente a tutti. Senza pudore.
Leo

Ritratto di Anvedio

Bugie pietose del caporatto. Il nostro blog è ospite sia su Wordpress che su un proprio spazio con dominio .org. Quindi sappiamo benissimo (e chiunque può verificare) che Wordpress non fornisce il numero delle visite, ma solo il numero delle visualizzazioni (numero di pagine viste).
Perciò, quando lo sparabubbole senior Marty Rathbun (avallato dai suoi servi italiani del blog Lugliesco) dice che sul suo blog ci sono state millanta visite, sta dicendo bugie come al solito.
Vedete, basta molto poco per far salire le visualizzazioni, basta mettere un robotino a fare click col ditino per aprire mille pagine al giorno e il numerino dele visualizzazioni sale, ma la visita è solo una, quella del robotino.
Insomma, dopo aver augurato buon compleanno al Ron, hanno pensato bene di falsificare le statistiche come da loro abitudine. Non era la Chiesa quella che falsificava le stats? Mah, 'sti criminal mind....
Fa parte del soliuto disegno Rathbuniano descritto nell'articolo: alzare le proprie quotazioni nella borse dell'entheta usando le bugie per abbindolare i gonzi e vendere la propria storia al prossimo giornalista scandalistico.
Quando in basso son caduti costoro... Sic transit gloria mundi.

Ritratto di Tonhl

Esattamente.
Falsi, Bugiardi, Criminali.
Beh l'importante è smascherarli per quello che sono, il resto se lo vedranno con chi di dovere.....

Ritratto di Oreste

Tra l'altro non c'è proprio niente di onorevole per Rattobun e il suo blog nel fatto di ricevere visite da nemici di Ron e di Scientology. I suoi servi ottusi non vedono questo aspetto della vicenda, ma è lampante che il blog di Marty è linkato quotidianamente del porno-giornalista Tony Ortega, dall'altro psicolabile Mark Bunker e da vari siti ostili a Ron e Scientology in tutto il mondo.
Sarebbe come se E&V pubblicasse entheta e bugie su Ron e la Chiesa facendo salire le statistiche con le visite (anzi visualizzazioni) da parte della Gardini, Simonetta Po, Caberta e vari nemici di Ron e di Scientology. A parte le falsificazioni visite/visualizzazioni, cosa ci sarebbe di buono, onorevole e apprezzabile in questa "produzione"?
E' una statistica positiva solo quando rimane a zero.
Oreste

Ritratto di antonella

Dato stabile: Se lo dice Marty Rathbun non e' vero!Cool

Ritratto di Fabrizio Maselli

Una regola sempre valida. Un po' come quella "se non è scritto non è vero". Questa diventa "se lo ha scritto Marty non è vero". Quasi assiomatico. Laughing
Fabri

Ritratto di MSV

Se poi una cosa scritta da Rathbun viene ripetuta dai suoi PTS italiani, la falsità dello scritto è certificatamente falsa. Ormai sono rionosciuti ritrasmettitori di notizie false. Il loro tono non gli permette di ritrasmettere notizie vere.
Michele

Ritratto di Il Paolo

Sono proprio fessi, scrivono bugie talmente deboli e facili da smascherare che bisogna essere per forza fessi anche solo a pensare di farla franca. Provate ad aprire in blog su Wordpress, è facile e veloce. Fate una prova poi cercate tra le varie funzioni quall della statistica delle visite. NON C'E' ! Semplicemente NON ESISTE!
Esiste la statistica delle VISUALIZZAZIONI (numero di pagone visualizzate). Potete trovare il numero delle visuializzazioni totali dalla nascita del blog, poi divise per mese, per giorno, eccetera. C'è perfino un rapporto per vedere quante volte è stata visualizzata una pagina e anche un rapporto sulle parole cercate sui motiri di ricerca. 

MA NON C'E' NESSUNA STATISTICA SUL NUMERO DELLE VISITE O DEI VISITATORI, NIENTE DI NIENTE!

E Wordpress non ti permette di abbinare alcun sistema, programma, software, counter e qualsiasi diavoleria che ti permetta di vedere il NUMERO DELLE VISITE o dei VISITATORI ! Provare per credere. Lo può fare chiunque-

Sia il blog di Rattobumbum che quello italiano degli squirrelLugli sono su Wordpress. Perciò i numneri che spacciano come visite sono tutte fregnacce !!! LaughingLaughingLaughing

Paolo

Ritratto di Antonello Fanti

Suvvia ragazzi, è evidente. Lo sappiamo che Wordpress non supporta sistemi per vedere le visite e che non permette nemmeno l'uso di google analytics. E' chiaro che stanno sparando i dati da illusionista della sputtanatissima Alexa. Sono ancora le solite bubbole, lo hanno già fatto altre volte. Inutile perderci tempo, tanto alle loro fregnacce credono solo i boccaloni della loro specie.
Come dice l'autore dell'articolo, si tratta degli abracadabra del bugiardo senior Marty Rathbun, diffuse per turlupinare i gonzi e tenere alte le sue quotazioni farlocche al fine di spillare quattrini a squirrel e e giornalisti alla Eva Express. Infatti, i suoi servi del blog degli squirrel luglieschi hanno magnificato le sue statistiche farlocche e, credendogli, gli pagheranno il servizio di "C/S" che gli fa sul loro "auditing" alla frankestain.
Sono dei gonzi imbrogliati da un cretino totale. Pensa te che tandem. Laughing
Anto 

Ritratto di Etica e Verità

A noi comunque non ci fanno fessi neanche per un secondo.
Conosciamo Wordpress perché E&V è nato un anno fa su quella piattaforma e quel blog storico è ancora attivo, ha ancora un sacco di visite e c'è un re-direct su di esso dalla pagina Facdebook di E&V.
Da due mesi il blog è migrato in un spazio di nostra proprietà che ha le sue statistiche complete di Drupal e supporta anche Google Analytics. Inoltre conosciamo il funzionamento fasullo di Alexia.
Perciò, le nostre statistiche sono verificabili in molti modi, sia in termini di numero di visite, di numero di visitatori unici e di numero di pagine visualizzate, oltre che di provenienza dei visitatori. Conosciamo i meccanismi con cui Rathbun e soci vorrebbero imbrogliare, quindi sappiamo bene che sono dei bugiardi matricolati.
Per inciso, visto che fanno tanto can can sul fatto che le loro visite (tutte fasulle perchè "stimate" da Alexa) provengono da vari paesi, sarà bene dire che E&V ha veramente visite che provengono da decine e decine di paesi diversi. Solo che noi, usando Google Analytics, siamo in grado perfino di dire da quale provincia (ad esempio del Sud Africa) proviene una visita, abbiamo il numero di IP, sappiamo quale pagine ha letto il visitatore, quanto tempo è rimasto su ogni pagina, se ha scaricato documenti, a che ora è entrato, a che ora è uscito, che sistema operativo ha usato e decine di altri dati. Come direbbe Emiliano: acca nusciuno è fesso.
Fatti, non pugnette. Laughing
Davide

Ritratto di Monaco

Quindi era tutta una questione di soldi e di trovarsi un "lavoro" che gli permettesse di sbarcare il lunario senza faticare troppo. In pratica erano spiantati e incapaci di guadagnarsi la pagnotta onestamente. Mettendo assieme le loro "capacità" di fabbricare menzogne scandalistiche e usando i giornalisti che loro sapevano ostili, hanno messo in piedi un commercio da avvoltoi. Solo per questo fatto dovrebbero essere schifati da tutti. Ha gli squirrellanti seguaci di Rathbun hanno lo stomaco forte e possono mangiar lasagne seduti sul letame.

Ritratto di Sergio-08

Beh è lampante che ne hanno fatto un business: 1) non fanno altro e non saprebbero fare altro, 2) si osno venduti ad ogni giornalista che ha accettato la loro storia, 3) erano degli illustri sconosciuti e ora si accettano a celebrità grazie alle bugie vendute ai media.
E' ovvio che stanno vivendo grazie al power di Scientology. Sono come i ladri che fanno un forellino nell'eleodotto e vivono del power che rubano. D'altra parte 30 denari finiscono presto, e giuda deve tradire ancora e ancora per tirare a campare. Quando la vita gli presenterà il conto, temo che sarà molto salato.
Sergio

Ritratto di Tonhl

"Quando la vita gli presenterà il conto, temo che sarà molto salato"

....io personalmente credo che per rattobum & friends, e gli ovinology italiani, sarà così salato che in confronto una saliera siciliana è dolce come lo zucchero filato......!

Ritratto di Calogero T.

Evidente, dai dati dell'articolo e dalla loro traccia, che costoro non sanno mantenersi lavorando. Ma da lì a mettere in pratica un affare perverso come vendere storie (false o meno) a giornalisti che poi fanno entheta su Ron e Scientology, è proprio il massimo della degenerazione.
Proprio l'altro ieri Tony Ortega (uno dei giornalisti amicone di Rathbun) ha fatto un articolaccio entheta su Ron in occasione del suo compleanno aggiungendo anche una foto denigratoria su di lui.
Che i servi italianio di Rathbun tollerino una cosa del genere significa che anche loro sono ormai degratati al massimo livello. Poi hanno anche il coraggio di augurare buon compleanno a Ron sul sul loro blog. 

Ritratto di antonella

Ma tu ti immagini che quantità di not is bestiale bisogna fare per arrivare a sto punto?
Mamma mia che cose orrende.
Il Tony lì mica fa gli auguri a LRH, mica ha mai studiato un ficus secco o ricevuto 1 minuto di auditing, ma altri sì.
Mamma che motivatori esagerati per giustificare tali overt che si inventano...

Ritratto di Salvo

Già, bisogna fare una montagna di not-is, specie sul fatto che il tutta questa attività in complicità con SP di vario genere, va a danno diretto, non tanto della Chiesa, ma del soggetto Scientology in generale, quando non crea entheta anche su LRH. Devono inventare un sacco di bugie per convincere e scusare sé stessi. Si devono dire che è "un male necessario", che "è colpa di COB e della Chiesa se loro devono fare questo", eccetera.
Devono ripoudiare la responsabilità sugli atti soppressivi che fanno loro stessi, quindi negano sé stessi in quanto causa. Un'attività degradante a 360 gradi.
Salvo

Ritratto di Armando

Auguri a LRH?!?!? Altro che auguri! Nel suo articolo del 13 marzo Tony Ortega, L'AMICO DI RATHBUN E RINDER (quello che Rathbun ha chiamato fratello) ha sparato una bordata di varie pagine di entheta su LRH, e per farlo HA USATO I DATI DI RINDER, DELLA SCOBEE E DI DEBBIE COOK. Altro che auguri!

Se ha potuto fare tutto quell'entheta è stato proprio grazie a Rathbun e soci! E che non mi vengano a dire che era "un male necessario"! Era tutto entheta gratuito su LRH. Le cose che Ortica ha scritto in quell'articolo su Miscavige, Tom Cruise, Guillaume Lesevre e la Chiesa, "stavano in piedi da sole", anche senza attaccare LRH, quindi quello su di lui era entheta gratuito e inutile, fine a sé stesso. ED E' STATO POSSIBILE SOLO GRAZIE AI DATI DI RATHBUN E SOCI.

Quindi i signori squirrel indipendenti, rathbuniani, liberi pensatori, salvatori della patria, anticonformisti e succhiamentine sono colpevoli come il diavolo e sono diretti responsabili degli attacchi a LRH e alla religione di Scientology.
Altro che bubbole.
Armandino 

Ritratto di Auditor

Dai vi racconto un successo sull'efficienza del pandeterminismo: un anno fa me la sono presa parecchio con una tipa, che a causa del suo modo di operare, ha fatto perdere il posto di lavoro a quaranta persone. Un mio Pc e mio marito dovevano collaborare con questa tipa ed allora ho pensato di mettermi in mezzo, per tentare di salvare il salvabile e toglierla di mezzo. Una sera eravamo a una  cena di lavoro in sei persone, io avevo il lanciafiamme acceso al massimo e lei aveva la testa che le scoppiava. Gran brutta serata. Il periodo successivo mi scocciava veramente avere questo tipo di carica nei suoi confronti ed ho deciso di toglierla, instaurare un rapporto decente e aiutarla a correggere i suoi comportamenti. Fatto sta che tra il mio Pc, mio marito ed altre persone coinvolte, i mesi scorsi siamo riusciti a creare un team e questa persona ogni tanto è stata ripresa, quando partiva con le sue terze parti. Da quando ho deciso di prendermi responsabilità  ho veramente ARC per lei, tanto che ora sarei disposta ad audirla, quando prima neanche sentirne parlare. Oggi mi ha mandato una bellissima mail, ringraziandomi, cosa che non mi sarei mai aspettata da lei.  

Ritratto di streghetta

Auditor ma va? Ad audirla? Devi aver fatto qualche tuo miracolo Smile
Visto che siamo in vena di successi...di questi tempi sto creando una "soffice nuvola" dove poter far approdare i miei figli e la mia famiglia. Ho veramente molta determinazione nel creare ciò e mi sto pure divertendo un sacco anche se lavoro sette giorni su sette 24h su 24. Quel che dici Auditor sul togliere l'attenzione e la carica mi è molto reale...l'ambiente ora attorno a me è quieto e up tone. Ho veramente la sensanzione di essere sulla strada corretta! Ho tolto di mezzo tutti gli stop, le barriere, le considerazioni e anche qualche "sassolino nella scarpa" che teneva fermi i flussi. Mi sento davvero ricca e piena di libertà!
Non ho mai avutoin tutta la mia vita così tanto spazio e tempo.

Ritratto di Auditor

E' quella la tua fortuna Streghetta, sono sicurissima!!! E noi che credevamo dovesse arrivarci qualche vincita al lottoLaughingma và, lavorare ah ah ah. Sì audirla...prima il consorte ha letto il commento, che non lo fa quasi mai e mi ha detto "audirla??!!??" e gli si è accesa la lucetta del Reg che c'è in luiLaughing