Jeff Hawkins: lo Scientologist Anti-Scientology

devilCompagno di merende di Rathbun e membro della prima ora della stessa cricca  squirrel, Hawkins è un chiaro esempio di schizofrenia ideologica: si professa Scientologist e collabora con i peggiori nemici di Scientology, i cosiddetti Anonymous.

Qual è la verità? Quella che apppare, la più semplice: sia Hawkins che Rathbun odiano Scientology e si dichiarano Scientologist per convenienza.

Simpatia per il diavolo

(titolo originale: “Sympathy for the Devil”, parafrasi della famosa canzone dei Rolling Stones)

 “E’ sconcertante. E’ bugiardo fino al midollo”
– Ex moglie di Jeff Hawkins ad Anderson Cooper dopo aver saputo che Hawkins sarebbe apparso su AC360.

Jeff HawkinsPer la cronaca, Hawkins non solo detiene il discutibile primato di aver raccontato bugie a moglie e colleghi, ma anche di aver mentito di sana pianta a L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology. Alla fine le sue bugie sono venute a galla ed è quindi stato sollevato dal suo incarico di redattore della Chiesa.

Avendo perso la sua posizione a causa della sua disonestà, nel 2005 Hawkins ha abbandonato di gran carriera sia la Chiesa sia la moglie.

Questa è la storia che ha fornito la trama al melodramma messo in scena dalla CNN quando si era sparsa la voce che Hawkins stava per diventare uno dei tirapiedi di Rathbun.

In segno di protesta, tutti i fantasmi del suo passato, vale a dire le persone nella Chiesa che avevano lavorato con Hawkins e che conoscevano com’erano andati veramente i fatti, si sono fatte avanti con Cooper portandogli dichiarazioni giurate e chiedendo spazio nel programma AC360 così da poter esporre la loro versione dei fatti. Come prevedibile, Cooper le ha ignorate, lasciandole dietro le quinte in attesa di un’intervista che non è mai avvenuta (fatta eccezione per l’ex moglie di Hawkins che, grazie alla sua tenacia, è riuscita a obbligare Cooper a intervistarla, ottenendo così uno spazio nel programma).

Nella sua performance Hawkins si descrive come uno Scientologist solo e abbandonato da tutti dopo il suo allontanamento dalla Chiesa.

Non è completamente vero, poiché appena uscito dalla Chiesa, Hawkins si è unito a un gruppetto di elementi a lui affini che si fanno chiamare Anonymous.

Cooper stesso li menziona brevemente, descrivendoli “innocentemente” come gruppo di protesta “anti-Scientology”, il che, in un certo senso, è corretto, anche se la loro “protesta” consiste di: minacce di piazzare bombe nelle Chiese di Scientology, minacce di morte rivolte a Scientologist di spicco, minacce di attacchi all’antrace rivolti alla congregazione in generale e attacchi per mettere fuori uso le reti informatiche di Scientology.

A causa di queste minacce, il gruppo degli Anonymous è ora sotto indagine federale da parte degli Stati Uniti per istigazione all’odio contro la Chiesa e due membri di questo gruppo sono stati recentemente processati e condannati.

Non è proprio vero che Hawkins fosse solo dopo aver lasciato la Chiesa.

Ma santo Cielo! Che tipo di compassione si aspettava di ricevere da chi sapeva dei suoi rapporti con una vera e propria organizzazione terroristica?

Per quanto riguarda Cooper, non lo possiamo biasimare per aver omesso di menzionare l’imbarazzante connessione esistente tra Hawkins e gli Anonymous.

In fin dei conti, tutto il programma si basava sulla premessa che non fosse possibile sapere in alcun modo chi stesse mentendo e chi no, per cui gli spettatori avrebbero dovuto deciderlo da soli. Ma come avrebbero potuto decidere da soli con questi presupposti?

Cooper: “Non volevi lasciare Scientology?”

Hawkins: “Non volevo lasciare Scientology, non volevo lasciare mia moglie.”

Cooper: “Quindi non eri pronto a tagliare i ponti in quel momento?”

Come si può capire da domande e risposta qui sopra riportate, Hawkins ha lasciato credere di essere ancora uno Scientologist, nonostante stesse già facendo da portabandiera per gli Anonymous

C’è però una piccola insignificante anomalia nella storia di Hawkins che nemmeno Cooper ha potuto ignorare.

Sembra che immediatamente dopo la trasmissione, Rathbun fosse seccato come non mai con il povero Hawkins e qualcuno potrebbe domandarsi perché. In fondo, Hawkins aveva diligentemente confermato ogni bugia proferita da Rathbun nel suo delirio.

Dal suo punto di vista, Rathbun considera Hawkins un anti-Scientologist mentre considera se stesso e Rinder degli Scientologist squirrel. (che stanno “solo” cercando di “pareggiare i conti” con il leader della Chiesa, colpevole di averli cacciati e di aver applicato le policy del Fondatore che, per fatti gravi, prevedono di adottare l’espulsione come misura disciplinare.)

Guardate un po’ come si complicano le cose quando si tradiscono la propria famiglia, i propri amici e la propria religione!

E guardate un po’ quali sacrifici bisogna fare per pareggiare i conti!

Ma il colmo è fare comunella con un Hawkins che non solo ha lasciato la Chiesa, ma ha rinnegato completamente (non solo parzialmente) sia la religione sia il suo Fondatore!

Dovrebbe essere sufficiente per fare capire a un “povero ragazzo” come Rathbun che forse lui non è differente da Jeff Hawkins.


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: 
Personaggi: