La strana amicizia di Marty e Monique Rathbun - Prima Parte

In che modo Marty potrà continuare a sostenere con le persone che irretisce, di essere dalla parte di LRH e di Scientology, quando ha ora stretto amicizia con Ursula Caberta, una delle nemiche storiche di Scientology in Germania?

Etica e Verità

(Un sentito grazie ad Athena per il lavoro di traduzione e redazione)

marty ursula e monique

Vi abbiamo già dimostrato in più occasioni che Marty Rathbun, contrariamente a quanto afferma, non è un amico di Ron, né uno Scientologist (vedere gli articoli della sezione “Squirrel contro Ron”).

Apprendiamo ora da un corrispondente d’oltre oceano che Marty Rathbun e la moglie Monique “Mosey” Rathbun, presto intraprenderanno un viaggio in Germania, “generosamente” pagato dall’estremista anti-religiosa tedesca Ursula Caberta.

Mentre Ursula Caberta ha sempre reso molto chiara la sua posizione estremista e le sue intenzioni ostili nei confronti di Scientology, Marty Rathbun ha costruito il suo castello di carte sulla bugia di essere “un vero Scientologist”.

Grossa bugia!

Se ancora non era chiaro, la sua nuova amicizia con Ursula Caberta lo etichetta in modo inequivocabile come anti-Scientologist e anti-L. Ron Hubbard.

E’ diventato un estremista, esattamente come Ursula Caberta.

Chi è Ursula Caberta?

E’ la persona principalmente responsabile del clima di discriminazione a vasto raggio creatosi contro le minoranze religiose in Germania dagli anni ‘90.

I suoi principali alleati sono i membri di quel gruppo di cyber-terroristi nemici di Ron e di Scientology chiamati “Anonymous” (vedere articolo: “Caberta-Anonymous-and-Neo-Nazies”).

Gli Scientologist sono tra i suoi principali obiettivi. Le sue azioni sono mirate in modo sistematico a far mettere Scientology sulla “lista nera” e boicottare gli Scientologist come individui, affinché, ad esempio, sia loro impedito di trovare un lavoro, sia presso le amministrazioni pubbliche, sia presso privati e per fare in modo che sia loro negato un contratto di lavoro.

Come nota, la Caberta si era fatta promotrice negli anni ’90 dell’uso della tristemente nota “scheda di selezione” per cui, in fase di assunzione, una persona doveva dichiarare se era membro di Scientology e, in caso affermativo, la persona non era accettata.

Una cosa simile l’ha fatta con i figli degli Scientologist che si sono visti negare l’iscrizione in alcune scuole.

La sua azione è mirata a far dichiarare gli Scientologist come persone di serie B. E badate bene, a lei non interessa se sono membri della Chiesa di Scientology oppure no, le basta che siano persone che praticano Scientology in quanto filosofia religiosa codificata da LRH.

Vi ricorda qualcosa?

Marty Rathbun sa molto bene che per oltre un decennio, il Dipartimento di Stato Americano, nel suo Rapporto Annuale sulla Libertà di Religione (incluso nell’ultimo pubblicato nel novembre 2010), ha aspramente e ripetutamente criticato pubblicamente la Germania per le gravi discriminazioni e vessazioni messe in atto sia contro gli Scientologist tedeschi, sia contro alcuni Scientologist americani in visita in quel paese (tra cui il famoso jazzista e Scientologist Chick Corea, che si era recato in Germania per un concerto che, appunto, questi estremisti hanno tentato di boicottare).

A causa delle sue posizioni estremiste, criticate dal Dipartimento di Stato americano, qualcuno inizia a dire che Ursula Caberta è diventata un imbarazzo per il governo tedesco.

Ed ora è diventata l’amica di Marty Rathbun.

Non pensiamo proprio che Rathbun e consorte si recheranno in Germania per tessere le lodi di LRH e Scientology. Se la Caberta ha deciso di finanziare questo loro viaggio, di sicuro lo sta facendo per usare Marty Rathbun e la moglie Monique come “attrazione” per i mass media e portare così avanti la sua campagna di falsità e odio, presentando il suo nuovo amico come uno che è stato per tanto tempo “un addetto ai lavori”, operando ad alti livelli nella Chiesa di Scientology e, quindi, una fonte attendibile d’informazioni (leggi veleno e bugie).

Beh, in qualche modo la Caberta deve dimostrare che ha speso bene i fondi pubblici che il governo tedesco le ha elargito, visto che recentemente glieli hanno tagliati e hanno parzialmente smantellato il suo ufficio “anti-sette”.

E’ interessante vedere che anche in questo caso “Marty è diventato la cosa che l’ha sconfitto”. Rathbun, infatti, aveva lavorato nel dipartimento degli affari pubblici della Chiesa ed era il responsabile di proteggerla dagli oppositori, inclusi quelli di Ursula Caberta.

Non è quindi una sorpresa vedere che ora Marty Rathbun si è alleato con una delle nemiche storiche di Scientology in Germania.

Facendolo ha rivelato in pieno le sue intenzioni, la maschera da “Scientologist” con la quale ha ingannato alcune persone non può più nasconderlo.

Spero che chi ha seguito Marty Rathbun in questa sua avventura suicida, si renda contro che questo suo viaggio rappresenta il suo ultimo e totale fallimento e la sua completa trasformazione nella valenza di ciò che per anni ha combattuto, perdendo.

Etica e Verità


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: