Luigi Tiziano – Andata e Ritorno da Scientology (quella vera)

CONTRO-ESODO ESTIVO – PARTE SECONDA

Come preannunciato, pubblichiamo le storie delle persone che lasciano gli squirrel dopo aver compreso che quella non era la strada corretta. Non tutti vogliono apparire pubblicamente, perché è molto più facile fare gli arroganti, specialmente quando si è scesi abbastanza sotto il tono di 2.0, che avere l’ammirevole coraggio di ammettere pubblicamente i propri errori. Altrettanto ammirevole è la scelta di rendere la cosa pubblica col lo scopo di aiutare altri affinché evitino di commettere gli stessi errori. Atteggiamento ben diverso dallo squirrel che sparge i suoi malumori ed esterna i suoi disaccordi al solo scopo di spargere entheta, contribuire al bank agreement e causare turbamento.

Etica e Verità

“Perché è proprio questo che nascondono come scopo malvagio: "IL POTERE NELLE LORO MANI!" Ma alla fine non faranno altro che finire sparsi in ogni direzione drammatizzando per sempre i presunti raggiri che avrebbero subito ma che in realtà non fanno che propinare loro agli altri.”

Luigi Tiziano, alias “SPACEHULK1974"

aquilaTempo fa mi sono perso nell'astuta ragnatela tessuta dagli "indipendenti" e ho palesemente criticato COB sul loro blog, credendo veramente che lui fosse sospetto e che tutti gli Scientologist del pianeta fossero soggiogati.

Per qualche giorno mi sono sentito sollevato e credevo che staccarmi da Scientology e dalle org mi avrebbe garantito la libertà che tanto cercavo.

E il tutto è semplicemente cominciato perché una "sconosciuta" si è presentata dove lavoro e ha messo in dubbio la creazione delle org ideali, distorcendo una promozione di un event. E io, che non avevo mai partecipato a questi event, ma già coltivavo le mie lamentele senza dirle, ci sono cascato! Ah, una bella cospirazione nel pieno stile "mordi e fuggi", una vera presa di posizione e integrità: lancio il sasso e nascondo la mano…

Mi chiedevo: "Perché le raccolte fondi sono così continuative? Perché Scientology non può essere gratuitamente distribuita alle masse? Perché non si possono creare altre correnti di Scientology, dando così alla religione la possibilità di essere gradita e accettata da più persone? Magari una Scientology Cattolica, una Ortodossa, e una protestante!".

Apparentemente sembrerebbe un punto di vista democratico e accomodante! Magari una Scientology sportiva (per chi vuole fare solo il Purification Rundown), una teologica (per chi si interessa solo di etica), ecc. ecc. ecc. Si potrebbe girare all’infinito e trovare alla fine una Scientology ad personam (!) per ognuno di noi.

Poi la mente ha iniziato a funzionare di nuovo e ho deciso di confrontarmi con lo specialista delle Org, il "terribile" DSA! Pensavo tra me e me:"Sicuramente verranno con i fucili e decine di fogli in ciclostile, dizionari e chiaritori di parole portatili…"

E invece? Arriva da me su mia richiesta un ragazzo semplice e gentile, che sembrava più preoccupato per me che per difendere il buon nome di COB. Pensavo "Forse vorrà solo recuperare un numero per fare il suo target!". Lui mi dice che per prima cosa devo dirgli onestamente quello che penso veramente, per trovare un punto d’incontro. Io gli dico "OK", e cominciamo a parlare. Parliamo e parliamo, e lui mi suggerisce di vedere alcune policy del Corso PTS/SP... OK, gli dico io, e ci diamo appuntamento alla settimana successiva!

Due sere più tardi inizio a leggere i dati di Ron sul PTS/SP, e… già ritratto subito la mia idea! E penso: "Ma come ho fatto a non arrivarci da solo?", sono subito crollato davanti alla verità penetrante di Ron. Mando un SMS al DSA e gli accenno che sto rivalutando la mia idea da rivoluzionario, e lui risponde che è contento per me!

Poi vado avanti a leggere altri riferimenti analoghi e scelti liberamente da me, e mi ritrovo con la testa bassa e la mano sul volto come se mi fossi reso conto di aver commesso un reato. "Che idiota!" ho pensato tra me e me, "da quando in qua si controllano le persone dando loro informazioni su informazioni?" Da quando esiste il mondo, i dittatori controllano le masse tenendoli all’oscuro dalla verità dando loro dei misteri o delle mezze verità! Non certo mettendo a loro disposizione più libri, più conferenze, più opuscoli, più filmati, ecc., insomma: più conoscenza!

Il Theta inizia a scorrere nei miei pensieri, e io finalmente ritrovo la mia serenità e la mia sicurezza! "Da quando in qua i figli dei fiori o i black-block hanno costruito qualcosa?" Questi indipendenti sono come loro "peace & love", una canna e una chitarra e siamo tutti "Clear" e felici. Sono cascato nel più classico dei movimenti da quando esiste il mondo, i rivoluzionari ad ogni costo! Ci sono sempre stati, e sempre fanno la stessa fine, più o meno; quando raggiungono un po’ di potere fanno giustiziare i loro generali e diventano essi stessi dei tiranni!

Perché è proprio questo che nascondono come scopo malvagio: "IL POTERE NELLE LORO MANI!" Ma alla fine non faranno altro che finire sparsi in ogni direzione drammatizzando per sempre i presunti raggiri che avrebbero subito ma che in realtà non fanno che propinare loro agli altri.

Io concludo dicendo a tutti gli "indipendenti" che non serve unirsi agli squirrel indipendenti (questa sarebbe la denominazione corretta) per essere realmente INDIPENDENTI!

Se siete veramente in cerca della verità la troverete, ma non sputando nel piatto che per mesi o anni vi ha saziato. Se volete andarvene fate pure, ma che bisogno avete di attaccare le Org? L’entheta si nutre del theta, e la malalingua è di chi la pronuncia! Non è tradendo Ron con sorrisini e ostilità nascosta, racconti raccapriccianti, chissà se veri o no, che porterete avanti quello per cui Ron ha tanto lavorato. "Burloni e denigratori" è il vostro riferimento… e a me fa veramente schifo questo atteggiamento!

OK: qualcuno vi ha fatto un torto? Diteglielo in faccia! Avete paura di essere "maneggiati" da tre o quattro contro uno? Rifiutate e confrontatevi solo con una persona alla volta, come faccio io! Se siete capaci di unirvi contro le Org, cosa vi impedisce di confrontarvi pacificamente uno a uno con un DSA o un Funzionario di Etica?

Avete un’eternità per decidere quello che volete fare, ma rispettate chi vi ha comunque dato tanto e per tanto tempo, e se proprio non sopportate più le Org, siate "indipendenti" ma senza invalidare la buona volontà di chi nelle org ideali crede davvero e lavora quasi senza paga perché crede che il domani possa essere migliore!

Se volete essere veramente giusti, non fate del male alle persone di cosi buona volontà, perché è da questo che si giudica veramente chi è nel bene o nel male: DALLA BUONA VOLONTÀ VERSO IL PROSSIMO! Vi sfido a smentire questo.

Luigi, alias “Spacehulk1974”


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.