Marty Rathbun il distruttore di sogni

«L’unico modo in cui potete davvero postulare un qualsiasi tipo di meta è usando l’immaginazione. E se non postulate mete ambiziose, se non agganciate il vostro carro a una stella, state sicuri che non sarete neanche in grado di salire sulla cima di un pino, perché quello è ciò che occorre per ottenerlo.»

L. Ron Hubbard
(Manuale per i Preclear; Conferenza del 5 giugno 1954 n. 1)

mano che affonda nella sabbia

La vita che LRH ha condotto è stata talmente dinamica e avventurosa che la maggior parte della gente conosce solo una minima parte delle cose che ha fatto e degli “hat” che ha indossato, ma certamente tutti gli Scientologist conoscono il principale di questi: quello di Creatore di Mete.

LRH ci ha detto che le persone possono liberarsi dalla loro mente reattiva e raggiungere stati spirituali più elevati. Ci ha promesso che sarebbe stato possibile raggiungere lo stato di pieno OT e ha stabilito questa meta che tutti gli Scientologist individualmente ambiscono raggiungere.

LRH ci ha dato molte altre mete e, come gruppo, una delle primarie è di creare “Una civiltà senza pazzia, senza criminali e senza guerra, dove la persona abile può prosperare e gli esseri onesti possono avere dei diritti e dove l’Uomo sia libero di elevarsi a più grandi altezze.”

LRH ha stabilito molte mete e ognuna di esse è pro-sopravvivenza, proprio come ci si aspetta da una persona alta di tono com’era LRH. Mete che danno speranza alle persone, mete che sono positive, mete che uniscono gli sforzi delle persone in direzione di raggiungimenti di valore, mete che innalzano la consapevolezza delle persone.

orologio che ipnotizza gli anonymousTenendo a mente le mete di LRH, diamo ora un’occhiata a Marty e Mike e alle cose che stanno promuovendo.

Sebbene asseriscano di sostenere LRH e le sue mete, le loro azioni dimostrano che tali asserzioni sono bugie.

La loro energia è rivolta a fare a pezzi le strutture e la tecnologia che LRH ha messo in esistenza per raggiungere tali mete.

La cosa è talmente ovvia che non vale quasi la pena di rilevarla.

Chiunque abbia un pizzico di percezione è in grado di vederlo, ma è proprio ciò che Rat & Rin non vogliono che succeda, perché le loro vere intenzioni diventerebbero palesi.

E quali sono le loro vere intenzioni? La negazione delle mete di LRH. Si nascondono dietro la retorica e innescano diatribe, puntando il dito accusatore, rendendo in tal modo difficile vedere la cosa per quello che è.

Prendiamo, come esempio la meta di LRH di raggiungere lo stato di OT e vediamo cosa ne hanno fatto questi due individui. In vari modi hanno cercato di persuadere il loro gregge che lo stato di OT non può essere raggiunto e che l’OT IX e l’OT X non esistono e che non saranno mai consegnati.

Totale falsità!

Ma ci si dovrebbe chiedere: qual è lo scopo per cui lo fanno se non quello di causare disperazione e disfattismo, se non addirittura sabotare direttamente questa meta di LRH?

Nell’HCOB “Scientology, Stato attuale del soggetto e dei materiali”, LRH dice:

«Ogni difficoltà che la gente ha nel diventare Clear è stata risolta a metà degli anni ’60 e i livelli OT, così come esistono nelle Organizzazioni Avanzate, sono stati completati nel 1968. Ci sono probabilmente 15 livelli al di sopra OT VII, completamente sviluppati ma esistono solamente in forma di note non pubblicate e che aspettano per esserlo, solamente che più persone raggiungano il pieno stato di OT VI e VII.»

Rathbun si comporta allo stesso modo con qualsiasi altra cosa, si è specializzato nella vendita di disperazione, nel dire alla gente che le mete non possono essere raggiunte, che è tutto una perdita di tempo e che dovrebbe arrendersi. Anche Rinder lo fa, anche se in modo più pigro e nascosto.

Guardate cosa dicono riguardo alle Org, Flag, al Management, ai Ministri Volontari, al Superpower, all’OT VII, alle celebrità e al pubblico, ai Gradi, al Clear, a LRH, all’addestramento, alla disseminazione, e chi più ne ha più ne metta.

Si specializzano a disintegrare OGNI singola meta stabilità da LRH per una particolare attività, gruppo, settore o pubblico. In OGNI singolo caso la loro intenzione è vendere disperazione e disfattismo. “Molla tutto”. “Non si può fare”. “E’ tutto inutile”. “Non ce la faremo mai”:

Avete mai sentito Rathbun enunciare una meta che non fosse la distruzione di Scientology e di LRH?

E Mike Rinder, è mai stato fonte d’ispirazione per qualcuno? Non può esserlo, non ne è capace. 

«Al debole, al codardo, alla persona deprecabilmente irrazionale, disonestà e loschi intrighi, danni causati ad altri e frustrazione delle loro speranze sembrano il solo modo di condurre l’esistenza.»

L. Ron Hubbard
(“Etica, Giustizia e le Dinamiche”)

Anche se pensiamo non sia necessario sottolinearlo o ricordalo, l’unico scopo per cui lo stanno facendo è per restimolare, e la banda di tono in cui si muovono è quella dell’invalidazione nascosta.

Un SP può solo restimolare. Di suo, non ha alcun potere.

Guardate Rat & Rin per quello che sono: persone soppressive il cui unico potere è di restimolare le persone distruggendo le mete stabilite da LRH che stavano cercando di raggiungere.

Etica e Verità


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: