Nodi al pettine anche per Rathbun

non c'è trippa per gatti

Provaci ancora, Marty!

Continua la serie dei nodi tirati col pettine che, a forza di dai e dai, ci regalerà una bella schiera di calvi. Stavolta riguarda il capoccia degli squirrel, Marty Rathbun.

La notizia, già nota ai più attenti, è quella della causa persa dai coniugi Marc e Claire Headley . I Rathbun-dipendenti hanno addirittura cercato di sminuire l’ennesima disfatta del loro stratega maximo pubblicando un articolo in paio di giorni fa seguito da commenti di solidarietà e simpatia agli Headley.

Ovviamente si sono dimenticati di aggiungere alcuni particolari che spiegano un po’ meglio la storia.

Dal canto nostro ne abbiamo parlato a giugno dell’anno scorso nell’articolo Marty Rathbun e le cause di lavoro degli Headley , quando questi signori, “forti” della consulenza legale-strategica di Rathbun , hanno perso il primo grado della causa.

La realtà è che Marty Rathbun ha incassato un’altra imbarazzante sconfitta legale. D’altra parte ha una lunga storia di finta competenza in campo legale che crolla ogni volta che si osservano i suoi falsi “prodotti”.

L’ultima della serie è questa sentenza emessa dalla Corte d’Appello del IX Circuito degli Stati Uniti il 24 luglio 2012 nella causa intentata dagli Headley contro la Chiesa di Scientology Internazionale.

Ecco un breve riassunto della storia:

Nel 2005 i coniugi americani Headley lasciarono la Sea Organization, l’ordine religioso di Scientology formato esclusivamente da quei fedeli che hanno fatto voto di eterna dedizione alle mete della nostra religione. I suoi membri vivono negli alloggi forniti dalla Chiesa come succede per il “clero regolare” cattolico ( i frati degli ordini monastici, per intenderci). I membri della Sea Organization solitamente rivestono importanti incarichi ecclesiastici poiché dedicano l’intera loro esistenza alla diffusione della religione di Scientology.

Dopo il 2005 i coniugi Headley andarono per la loro strada fino a quando non rimasero senza soldi e così, nel 2009, escogitarono l’idea di ridefinire la loro esperienza di membri della Sea Organization al fine di ricavarne dei soldi.

Nel 2010, su consiglio di Marty Rathbun , intentarono una causa per presunte violazioni delle norme sul lavoro alla Chiesa di Scientology Internazionale ma la loro denuncia fu archiviata dalla Corte Centrale del Distretto della California l’8 ottobre 2010, con spese a carico del querelante .

Gli Headley fecero appello.

Il 24 luglio 2012, la Corte d’Appello del IX Circuito degli Stati Uniti ha rigettato i loro ricorsi, con decisione unanime dei tre giudici, e messo una croce sulle loro speranze di fare soldi facili mentendo a calunniando la Chiesa di Scientology.

Ecco alcuni stralci della sentenza del 24 luglio 2012, che potete leggere anche in versione completa in inglese:

"La Sea Organization è un ordine religioso; coloro che vi si uniscono lo fanno volontariamente e chi vuole andarsene lo può fare facilmente."

"La Sea Organization è un ordine religioso d'elite della Chiesa di Scientology e agisce come ala evangelizzatrice di Scientology. La Sea Organization richiede molto ai suoi membri: in essa vige una disciplina rigida, un’etica rigorosa e uno stile di vita caratterizzato da determinati vincoli ed essa compie grandi sforzi per mantenere il proprio clero e preservare l’identità dei propri ministri.” (pagina 8398).

“Niente e nessuno ha forzato gli Headley a unirsi, partecipare e rimanere nella Sea Organization. Al contrario gli Headley hanno testimoniato sotto giuramento che si unirono alla Sea Organization e volevano rimanervi.”

"I documenti mostrano piuttosto che gli Headley si unirono volontariamente per lavorarvi perché credevano che fosse la cosa giusta da fare e perché pensavano che lavorando in essa avrebbero onorato l’impegno che ognuno di loro aveva assunto e al quale aveva aderito.” (pagina 8408)

“Marc and Claire Headley avrebbero potuto andarsene quando volevano ma non lo fecero.”

"Sottolineiamo che gli Headley ebbero innumerevoli occasioni per lasciare gli imputati [La Chiesa di Scientology]. Vivevano al di fuori della Base della Sea Organization in cui operavano e avevano accesso a veicoli, telefoni e a Internet. Spesso si sono allontanati dalla Base per dei viaggi. ... Non si avvalsero di nessuna di quelle occasioni  fino al 2005 e scelsero invece di rimanere con gli imputati e di continuare a fornire i loro servizi ministeriali.” (pagina 8410)

“Scelsero di restare e dopo l’ultima delle numerose violazioni dei codici di etica che ben conoscevano sono spariti, invece di andarsene come hanno fatto molti altri.”

"Alcuni Scientologist se ne vanno dalla Sea Organization senza seguire la procedura concordata e questo risulta in una sparizione e la Sea Organization sconsiglia un simile comportamento. Quando un membro sparisce, altri membri dell’ordine possono unirsi per cercarlo nel tentativo di convincerlo a ritornare nella Sea Organization. Gli Scientologist credono che un tale sforzo … sia parte dei loro sforzi per salvare il mondo e per aiutare i membri (anche quelli che se ne sono andati) a raggiungere la salvezza.” (pagina 8400)

Lo stesso Marc Headley ha dichiarato sotto giuramento che non è mai stato trattenuto contro la sua volontà. D’altra parte, come hanno riferito anche i giornali statunitensi, gli Headley non vivevano nemmeno all’interno della base e se ne sarebbero potuti andare quando volevano.

Significativo anche il fatto che, all’indomani di questa sentenza a loro sfavorevole, gli Headley non sapevano nemmeno com’era andata e sono stati informati dagli stessi giornalisti.

Lo ha riferito lo stesso Tony Ortega il 24 luglio scorso sul suo porno-giornale Village Voice , dove ha scritto testualmente:

«Ho appena Chiamato Marc Headley, che non sapeva della sentenza. “Beh, abbiamo fatto quello che potevamo”, ha affermato. E mi ha detto che hanno altre cose su cui concentrarsi.»

post ortega

Come mai? Semplice: la causa la voleva soprattutto Rathbun e a loro interessava ben poco perché hanno perso la speranza di far soldi con questa ennesima pagliacciata di Rathbun .

Chissà perché tutto questo non ci sorprende? Tutto quadra con la pretesa esperienza in campo legale del dottor Azzeccagarbugli- Marty Rathbun.

Con la complicità dei soliti giornalisti senza scrupoli come Tony Ortega , riuscirà pure a far pubblicare le sue menzogne su giornali scandalistici, ma quando si tratta  di fornire prove, fortunatamente, i tribunali non accettano bugie, fantasie, illusioni o storie fabbricate come prove.

Queste cose attirano solo l’attenzione di giornalisti di gossip o di individui male informati che, alla fin fine, sono il vero pubblico di Marty Rathbun.

Marty Rathbun cerca di nascondere questo suo ennesimo fallimento legale accusando puerilmente gli avvocati degli Headley di avere sbagliato nel condurre la causa. Ma è stato proprio lui a fornire una dichiarazione da usare nella causa che avvallava completamente le loro false accuse, il che ha dato come ottimo risultato, un totale fallimento di questo tentativo di attaccare la Chiesa e fare facili soldi.

Tra l’altro la falsa accusa contro gli avvocati degli Headley si basa su una frase di un giudice. Ignorando i ricami giornalistici, il giudice avrebbe detto che “gli Headley hanno fatto causa basandosi su una legge transnazionale” (la stragegia di Rathbun ) ma che “forse era la legge sbagliata” , il che non significa per niente che sotto altre leggi avrebbero vinto. Inoltre non sminuisce per niente quanto scritto nella chiarissima sentenza di cui sopra che afferma cose ben precise contro le false accuse degli Headley e di Rathbun .

Ma c’è una cosa che Rathbun non ha considerato: presentare dichiarazioni false in una causa può avere delle conseguenze. In questo caso ha reiterato la cosa anche in appello. Non sappiamo come intenderà procedere la Chiesa Internazionale a questo riguardo, ma ci auguriamo che considerino seriamente di trascinare questo psicotico criminale alla sbarra una volta per tutte.

Caro Marty, non c’è trippa per gatti e il pettine dipana anche i tuoi nodi e sfoltisce i pochi capelli che ti rimangono.

Etica e Verità

(Ringraziamo Athena per la traduzione)


Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

17

Commenti

Ritratto di TDK

Ok, in termini di utilità questo è forse il miglior articolo del blog (non li ho letti tutti). Questo è ottimo per maneggiare quelle black pr e falsità che "non ne esci più", o cavolate del genere. grazie allo staff del blog per il vostro lavoro che state facendo per divulgare i dati veri. Thomas

Ritratto di Etica e Verità

Caro Thomas, grazie per i complimenti.
Quando hai un po' di tempo completa la lettura usando l'indice delle categorie.
Ci sono oltre 450 articoli sul blog e molti sono strumenti efficaci, corredati di documenti, per smentire falsità.
Davide 

Ritratto di contessa

Headley, infatti non opera piu' come un  rattodipendente, opera esclusivamente come un anti scientologo.
E' chiaro nel suo attacco contro Tom Cruise che proclama essere stato un suo amicone (mah, tutti amiconi di TOM, non credo onestamente).
Lui attacca Scientology e basta e pare che abbia mollato il Ratto, in base alle sue dichiarazioni, fatte dopo la sentenza tra l'altro.
I soldi li sta facendo ccon i tabloid americani e britannici, ma non con Ratto matto.
Ratto sei un fallimento totale e nemmeno i tuoi servi ti credono più.

Ritratto di Tonhl

Eccoci.....!!!

Anche il capo ratto pettinato (oddio, non è la prima volta che succede eh...), ma oltre alle figure di guano che fanno ogni volta, la cosa interessante è che ci perdono SOLDI.

Eh si, ci perdono SOLDI, e a volte anche TANTI SOLDI.....beh a noi non ci fà che piacere, anche perchè in varie cause che la Chiesa ha vinto, ha avuto risarcimenti monetari piuttosto interessanti, a scapito del demente Anti-Scientologist di turno che "ci aveva provato".

Se poi i brugli hanno davvero venduto le bugie al giornalaio di quartiere, beh c'è da commentare oltre?

(cloudio, pitonessa & friends, don't che worry arriva anche per voi il conto, con tanto, tanto sale...Laughing)

Poveracci davvero....

Ritratto di Nicola Lorini

Certo che sono proprio dei falliti, le perdono tutte dalla prima all'ultima. Se Rattobubbola era "bravo" nella Chiesa non si sta dimostrando da quando fa il LIDER dei rattodipendenti capisco perché è stato declassato e poi è scappato. Smile

Ritratto di Anvedio

Tra poco carichiamo anche la sentenza integrale in inglese. Wink

Ritratto di Tonhl

Tra un pò si carica anche la sentenza di Conte.....!! Laughing (e si scherza eh!! ehehehe)

Ritratto di Quasimodo

Questo non inficia i meriti dei gobbi sul campo. Poi se parla un fiorentino... Laughing

Ritratto di Fabrizio Maselli

Ehi, che fine ha fatto l'articolo di Libero?
Non che sia desideroso di leggere fetenzie, ma se lo devono pubbicare che lo facciano una buona volta così si comincia a menare le mani una buona volta. Laughing
Fabri  

Ritratto di Etica e Verità

Non saprei, stamattina avevano in prima pagina la rifondazione del PCI e anche nel resto del giornale non ho trovato nulla.

Comunque, se si prendessero la briga di leggere i documenti di questo blog, troverebbero tutte le smentite alle stupidaggini rathbuniane. Ma figuriamoci se sono interessati alla verità.

Sta gente contatta gli squirrel, le varie Simonette Po e al limite la Gardini, ma si guardano bene dal cercare altrove. Anche la Chiesa, a quanto mi ha detto Ilario, l'hanno contattata quando avevono già la storia in tasca. L'addetto stampa della Chiesa mi ha detto che si sono presentati con le domande già pronte e sembravano scritte direttamente da un "dipendente di Rasthbun".

Onestà intellettuale zero. Altro che "Libero", dovrebbe chiamarsi "Il Pregiudizio".
Davide 

Ritratto di Ely

Assurdo però se pensi che OGNI singolo giornale riceve finanziamenti dallo stato, quindi li finanziamo noi. Grillo non è il mio idolo, ma quando ha divulgato i dettagli su questo soggetto l'avrei eletto presidente di tutto quello che voleva.

Bisognerebbe farla una bella campagna per togiere ogni finanziamento e ogni privilegio a giornali e giornalisti. Ci sono categorie molto più meritevoli di sostegno e sovvenzioni, perfino i lavavetri e i parcheggiatorei abusivi meritano maggior sostegno.
Ely 

Ritratto di Rolando

Se i giornalisti contattassero noi non avrebbero più la storia. Loro hanno bisogno di cadaveri, anche finti per poter fare lo scoop. Quindi cercano chi gli racconta cose raccapriccianti, non importa se false e non gliene frega di verificarle. Non cercano certamente chi gli dirà "guarda che è tutto falso", richisrebbero di scoprire che la loro storia non regge.

Vengono da noi per fare domande mirate, che non hanno alcuna relazione con la ricerca della verità. Tali domande puntano solo a rafforzare la loro storia e le risposte che non coincidono vengono opportunamente ignorate, alterate o tagliate.

Per certi giornalisti l'accusato è sempre colpevole, anche quando l'accusatore è uno piscotico, bugiardo patologico e delinquente. Se la loro fonte inaffidabile dice che tizio ha ucciso qualcuno, il cadavere deve star fermo nella bara a costo di sparargli, e se non c'è cadavere nella bara dicono che "l'accusato l'avrà fatto sparire".

La verità non ha cittadinanza nel loro universo di menzogne.
Rollo 

Ritratto di antonella

E questo spiega perchè gli Scientologist giornalisti li contiamo su una mano.
L'esempio più eclatante è il Sig Tony Hicthman che è stato l'unico giornalista che ha intervistato L. Ron Hubbard e attualmente che partecipa alle nostre attività sociali. Larry King della Cnn e pochissimi altri.

Ritratto di Anvedio

Informo gli uuuuutenti chela sentenza integrale della causa d'appello degli Headley trattata nel post la potete leggere (e scaricare) qui:

http://www.eticaeverita.org/sites/default/files/images/headley_-_sentenza_appello.pdf

Il link c'è anche nell'articolo prima della traduzione.

Noi forniamo documenti non chiacchiere e facezie. Laughing

Ritratto di Luciano

Bella. E' na batosta questa sentenza. Qualsiasi siano le scuse di Rathbun sugli errori degli avvocati, la sentenza le seppellisce tutte. Entra nel dettaglio e scardina tutte le falsità degli squirrel sulla Sea Org e sulle altre corbellerie.

Pensate di tradurla? Sarebbe bene se tutti gli utenti che non leggono l'inglese la leggessero tutta. E' un bel documento.
Luciano 

Ritratto di Leonida

Che si scaricasse questo il Piccinini di Libero, così vede quanto sono affidabili Rathbun e i suoi sgherri.
Leo 

Ritratto di Etica e Verità

Ovviamente è nei piani di tradurre l'intera sentenza e, tempo permettendo, l'avremmo volentieri tradotta per allegarla all'articolo di oggi, ma non abbiamo fatto in tempo. Se c'è qualche volontario che si vuole prestare avrà la nostra imperitura gratitudine. Smile

Athena ha famiglia e lavoro e aiuta già parecchio. Comunque a breve sarà tradotta e non mancherò di avvisare il blog appena è pronta.
Davide