Rathbun e il suo amicone Graham Berry

rathbun berry caberta

Amburgo 2011: Marty Rathbun accolto da Graham Berry e Ursula Caberta

“Ogni vero psicotico attaccherà o cercherà di distruggere i gruppi o le attività di Scientology poiché aiutano le persone.”

L. Ron Hubbard
(CERTAINTY 2 Febbraio 1966 “PSICOTICI”)

Nell’articolo I Veri Pionieri e le Bugie degli Squirrel pubblicato ieri, abbiamo visto la propensione degli squirrel italiani a mentire. A dir la verità ve l’abbiamo dimostrato in vari articoli.

Con l’articolo sulla Maria Pia Gardini (vedere l’articolo Gardini – L’Anti-Settaria Amica degli Squirrel) vi abbiamo documentato la collaborazione tra nemici di Ron e squirrel italiani. Una cosa che abbiamo già evidenziato abbondantemente in questo blog.

In effetti stanno seguendo le orme del loro signore e padrone Marty Rathbun. Anche su di lui abbiamo fornito ampie prove di queste deprecabili abitudini.

In effetti abbiamo già scritto anche dell’amicizia e collaborazione esistente tra Rathbun e Graham Berry, ma ci rendiamo conto che è necessario aggiungere qualcosa di più. Riteniamo importante far comprendere che razza di personaggi sono quelli che si associano e che collaborano con Rathbun, per due buoni motivi: 1) far capire che non è il solo pazzo e 2) che anche i suoi seguaci italiani condividono lo stesso grado di “sanità mentale” e livello etico.

Marty Rathbun ha creato un’alleanza malsana con Graham Berry.

Il 6 settembre 2011, Berry fu invitato assieme a Marty in Germania da Ursula Caberta (vedere la sezione “Ursula Caberta”).

In quell’occasione Rathbun  ha mostrato ancora una volta la sua vera faccia alleandosi con Berry, un anti-Scientology  sociopatico e depravato. (vedere articolo Marty Rathbun & Graham Berry: Compagni di Merende).

La maggior parte dei seguaci di Rathbun probabilmente non sa chi è Graham Berry, e quindi pubblichiamo queste informazioni a beneficio di quelli che non le hanno e che perciò ignorano totalmente i fatti.

La carriera dell’avvocato Graham E. Berry è ignominiosa e comprende anche svariati tentativi, tutti falliti, di attaccare la Chiesa di Scientology con cause legali totalmente infondate.

Ecco alcune geniali cause intentate dall’avvocato di fiducia di Marty Rathbun:

  • Una delle cause più famose intentate da Berry basata sulla sua teoria del complotto è quella intentata contro la Chiesa di Scientology e più di cinquanta altre persone, che includevano: il Presidente Bill Clinton, il Segretario di Stato Madeline Albright, il Consulente per la Sicurezza Nazionale Sandy Berger, il Rappresentate USA per il Commercio Charlene Barshefsky e altre. Nella sua denuncia Berry accusava questi funzionari pubblici di essere stati parte di un complotto che in qualche modo aveva danneggiato il suo cliente, arrabbiato per il fatto di non aver risolto quello che lui considerava essere un problema, quello dell’omosessualità, dopo aver partecipato ai servizi della Chiesa di Scientology.

La prima denuncia, presentata il 21 marzo 1998 era lunga 166 pagine. Il 18 agosto 1998 Berry ha integrato la denuncia aggiungendovi altre 312 pagine. In seguito ha rivisto la denuncia presentandone il 28 ottobre 1998 una seconda lunga 176 pagine. E ancora una successiva il 4 novembre 1998, di 177 pagine. Un’altra versione della stessa denuncia (la terza quindi) di 74 pagine è stata presentata da Berry il 9 febbraio 1999. Dopo che la Chiesa aveva chiesto al Tribunale di addebitare a Berry Graham le spese legali sostenute per queste denunce infondate, Berry ha ritirato la causa e il tribunale l’ha sanzionato.

  • Alla fine del 1999 la rivista New Times pubblicò un articolo su Graham Berry. Iniziava con “Ecco perché dovreste essere scettici riguardo a quello che Graham Berry e (nome omesso) dicono sulla Chiesa di Scientology …”. L’articolo raccontava della battaglia di Berry alle accuse di pedofilia mossegli dalla compagna di un suo ex-socio e di una causa legale intentata contro di lui da un ex-cliente che “chiedeva 9 milioni di dollari di danni, sostenendo che Berry l’aveva costretto a fare sesso con lui quattro volte come ‘pagamento’ dei suoi onorari di avvocato che lo difendeva”. L’ex-cliente dice: “…di non essere gay e che Berry l’ha costretto a fare la sua prima esperienza omosessuale”. La risposta di Berry era stata: “...che una volta aveva avuto una breve relazione con (ex-cliente), e che lui (Berry) si era detto d’accordo di difenderlo gratuitamente”.

Ma i guai di Berry non finiscono qui. In California, una persona che per tre volte presenta delle cause fondate su informazioni false o non dimostrabili allo scopo di molestare qualcuno, può essere dichiarato “parte in causa vessatoria”. Se questo accade, gli viene proibito di presentare altre denuncie in futuro senza una previa autorizzazione dal Tribunale. Dopo sentenze emesse da tre differenti giudici contro Berry per aver fatto accuse infondate per molestare le Chiese di Scientology e i suoi leader, il giudice Alexander Williams della Corte Suprema di Los Angeles, ha dichiaro Graham Berry “parte in causa vessatoria” dicendogli: “Con tutto il rispetto, signore, devo tristemente costatare che se esiste qualcuno sulla Terra creata da Dio che possa essere definito una parte in causa molesta, è proprio lei, signore. Triste da dire, ma è la verità”. La Corte ha dichiarato Berry “Parte in causa vessatoria”il 20 agosto 1999, una pena che raramente è inflitta a un avvocato.

  • Come conseguenza delle sue palesi molestie e delle sue azioni legali infondate, a Berry fu ordinato di pagare all’incirca 100.000 dollari di sanzioni e spese legali agli Scientologist che erano stati ingiustamente citati da lui. Per evitare di pagare Berry dichiarò la bancarotta. Il declino professionale di Berry continuò col sequestro dei suoi beni e fu dichiarato indesiderato da vari uffici legali importanti di Los Angeles.

  • Berry ha perso la causa più grande della storia degli Stati Uniti in materia di diritti d’autore, una causa che coinvolgeva le opere di L. Ron Hubbard. Il suo cliente, che aveva perso la causa, dichiarò la bancarotta per evitare di pagare le spese di giudizio. Quello stesso cliente, successivamente, minacciò la Chiesa di azioni terroristiche e fu, ancora una volta, difeso da Graham Berry. Berry perse anche quella causa e il cliente fu dichiarato colpevole. Scappò in Canada ma fu catturato ed estradato negli Stati Uniti, in California, dove si fece un bel po’ di mesi di prigione. La figlia di quel cliente in seguito accusò il padre di averla molestata sessualmente quando era una ragazzina.

  • Nel maggio 2002 Berry alla fine fu sospeso dalla professione dall’Ordine degli Avvocati della California per il suo continuo comportamento scorretto, il che includeva anche le ripetute e infondate denunce da lui presentate contro la Chiesa di Scientology e la sua condotta moralmente deplorevole, vale a dire violazioni del codice deontologico e sottrazione di fondi dei suoi clienti. A quel tempo Berry aveva giustificato il suo comportamento dicendo che era dovuto ai suoi problemi psichici e alla sua dipendenza dall’alcol. A quel tempo Berry aveva dichiarato sotto giuramento davanti a una Corte che i suoi problemi psichici e la sua dipendenza dall’alcol non lo rendevano in grado di svolgere la professione di avvocato. Berry patteggiò la pena che gli proibiva di praticare per 18 mesi e fu messo per lo stesso periodo di tempo in regime di semi-libertà, gli fu ordinata la restituzione delle somme sottratte e gli fu ordinato di rifare entro un anno gli esami di “Responsabilità Professionale”.

  • Berry deve ancora alla Chiesa più di 50.000 dollari in sanzioni inflittegli dalla Corte. La sua attuale attività si basa principalmente sulla difesa di laboratori che producono marijuana “a scopo terapeutico” e che stanno venendo fatti chiudere dalle autorità nell’area di Los Angeles.

Marty Rathbun è totalmente consapevole degli attacchi lanciati da Graham Berry contro Scientology come pure delle sue dichiarazioni contro LRH. Ma tutto quadra: non avendo voluto seguire le policy che LRH ha scritto per chi commette azioni soppressive, ora a Marty non resta che cercare alleanze con gente di questo tipo.

Brava gente vero?

Etica e Verità


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.