Rathbun e Rinder venditori di paura

amlbladLo so, non dovrei dare troppa attenzione ai Ratto-dipendenti italiani. In effetti era una precisa scelta editoriale di questo blog, visto che costoro sono solo un’appendice abbastanza marginale della banda Rathbun. Ma talmente ghiotte ed esilaranti sono le castronerie che scrivono, che non posso esimermi dall’esporle al pubblico ludibrio.

Lo scorso 3 Ottobre, svolgendo la loro unica e pressoché inutile funzione di ritrasmettere localmente le fregnacce scritte dal duo Rathbun-Rinder, hanno pubblicato a firma Camillo Benz (niente a che vedere col Conte di Cavour né con l’ingegnere Karl Friedrich) uno scritto che i loro due guru avevano messo sul loro fogna-blog il giorno prima.

Sfoderando una vena poetica degna di miglior causa, hanno intitolato il loro pezzo (di materia fecale) “L’UOMO DEL GHIACCIO”.

Ingannato dal titolo, pensavo avrebbero scritto qualcosa di un certo spessore, invece, ancora una volta, le solite panzane a briglia sciolta.

Di che si tratta? Dovete sapere, che il 2 ottobre Marty Rathbun, prendendosela come al solito con Miscavige, ha scritto l’introduzione di  un “pezzo” scritto da Mike Rinder che, come al solito, ha messo in evidenza il livello di degradazione che hanno raggiunto.

Più esaminiamo il loro modus operandi, più prove vengono a galla di come hanno violato la loro integrità riguardo il profitto personale.

Visto che le donazioni che ricevono sono in calo e che il sussidio ricevuto dalla Caberta non li porterà molto lontano, ora stanno cercando di promuovere una personaggio peculiarmente criminale che risponde al nome di Robert Almblad, (vedere il video nell’articolo “Il Contagio dell’Odio”, verso la fine), presentandolo come una specie di “filantropo” che sta “salvando vite” grazie a un’invenzione che sta per lanciare sul mercato.

In realtà, ben nascosto dietro le quinte, Almblad, sta cercando di distruggere vite usando Rathbun e Rinder per farlo.

Da oltre un anno e mezzo Almblad paga Mike Rinder perché lavori a tempo pieno per attaccare Miscavige e Scientology. Perché lo fa? E’ un individuo con tendenze criminali che ha defraudato molti Scientologist (e non Scientologist) di grosse somme di denaro. Ora si mostra “risentito” per il fatto che queste persone, che esigono la restituzione del loro denaro, lo stanno denunciando pubblicamente. Ovviamente, Almblad, Rathbun e Rinder “denunciano” tutto ciò come un complotto della Chiesa contro quel “sant’uomo” di Almblad.

“La Mente Criminale cerca incessantemente di distruggere qualunque persona che, secondo la sua immaginazione, potrebbe smascherarla.”

LRH
(HCO B 15 settembre 1981 “La Mente Criminale”)

Ma questo è solo un “perché” apparente. Guardando più a fondo, apprendiamo che  Almblad, in realtà, è un individuo alquanto meschino, espulso dalla Chiesa e dichiarato Persona Soppressiva, ha ammesso di aver preso parte a un complotto per “installare microspie negli uffici di funzionari ad alto livello della Chiesa come parte di un piano per cercare di prenderne il controllo”.

Quindi, per Robert Almblad, il fatto di minare e distruggere la Chiesa non è cosa nuova.

Il piano di marketing elaborato da Marty & Mike per presentare Robert Almblad ai media come “vittima” prevede di riproporre Almblad come “filantropo”, altrimenti, con la traccia di guai causati a una moltitudine di persone, non sarebbe credibile come “testimone”.

almbladStanno organizzando le cose in modo tale che, quando l’ultima “iniziativa imprenditoriale” di Almblad andrà a rotoli, potranno incolpare la Chiesa di questo ennesimo fallimento, e non quest’imbroglione che cerca di far soldi in modo facile.

Ma chi è Robert Almblad in realtà?

Non occorre fare molte ricerche per scoprirlo. E’ un individuo che ora si fa chiamare con un altro nome, Robert August, visto che la sua reputazione come investitore era troppo compromessa a causa dei suoi passati traffici di dubbia natura.

Non siamo solo noi ad affermare quanto sopra. Su un forum americano di ex-Scientologist (persone non certo favorevole alla Chiesa), ecco cosa scrivono riguardo a Robert Almblad-August:

“First off, the CEO is listed as Robert AUGUST instead of Robert Almblad.
He's supposed to be some big cheese, badass inventor.
But then he uses a different name on his own company website?
What's he trying to hide and why?
Mike Rinder is listed as Public Relations Director”.

Traduzione:

Come prima cosa il CEO è elencato come Robert AUGUST invece che Robert Almblad.
Si presume sia un pezzo grosso, un inventore di tutto rispetto.
Ma poi usa un nome differente sul sito web della sua ditta?
Che cosa sta cercando di nascondere e perché?
Mike Rinder compare come Direttore delle Relazioni Pubbliche.

E se questo già puzza, sentite qual è la sua invenzione filantropica che dovrebbe “salvare vite”.

L’invenzione alla quale sta lavorando è l’ultima delle sue iniziative fuori-scambio e si chiama “safe ice” (ghiaccio sicuro), vale a dire ghiaccio puro.

A parte il fatto che sul pianeta esistono chilometri e chilometri cubi di ghiaccio puro, Almblad sta cercando di reclamizzare un‘invenzione che non fa niente di più di ciò che potrebbe essere fatto osservando le normali norme igieniche (tra parentesi già stabilite dalla legge) e il buon senso.

macchina del ghiaccioE in che modo Almblad, Rathbun e Rinder promuovono questa inutile ma costosa invenzione?

Schiacciando il bottone della paura.

Marty e Mike citano una ricerca in cui si dice che il ghiaccio può uccidere perché potrebbe contenere dei germi. In verità, non forniscono alcun riferimento di questa presunta ricerca, alludono solamente a una ricerca che uno studente ha fatto che “ha dimostrato” che il ghiaccio che viene usato nei fast-food è contaminato da germi, quindi, in base a questa “ricerca”, l’invenzione di Almblad sarebbe un “salva-vita”.

Abbiamo appena fatto una breve ricerca sul web e abbiamo trovato esattamente ciò che chiunque con un minimo di discernimento si aspetterebbe di trovare. Il canale televisivo statunitense NBC ha fatto un video su questo argomento, disponibile al seguente link:

http://www.msnbc.msn.com/id/13775964/ns/dateline_nbc/t/dirty-ice-can-make-you-sick/

Ecco i fatti essenziali: è vero, un ragazzino è morto dopo essere stato male ed è soffocato nel suo stesso vomito. La causa di questo blocco intestinale è stata fatta risalire a del ghiaccio che era stato manipolato da qualcuno che era malato e che lo aveva contaminato con i suoi germi. Altre 80 persone si sono ammalate.

Il personale dei fast-food e dei ristoranti in genere può contaminare il ghiaccio se non rispetta adeguate norme igieniche. Come si risolve? Le persone che maneggiano il ghiaccio dovrebbero osservare le stesse norme igieniche stabilite per qualsiasi persona che manipola il cibo, vale a dire LAVARSI LE MANI. Cibo, posate, tovaglioli e QUALSIASI cosa che può venire a contatto con la bocca può essere contaminata, se le norme igieniche non vengono rispettate.

La NBC ha preso 20 posti a campione in cui il ghiaccio veniva maneggiato in modo non adeguato (vale a dire usando direttamente le mani) e di quei 20 solo UNO ha mostrato tracce di contaminazione.

Ma ovviamente Rat & Rin, scrivendo il loro articolo, da bravi mercanti di caos, creano “l’ambiente pericoloso”, trasmettendo il concetto che “le persone stanno morendo a causa della mancanza dell’invenzione del “ghiaccio sicuro”, così da creare un mercato per questa inutile invenzione.

D’altronde, cercare di far passare un “businessman” di dubbia moralità come un “umanitario” non è una cosa strana per Rathbun. Non dimenticate che è lui l’imbonitore che ha cercato di paragonarsi a Martin Lutero.

Il fatto che Marty e Mike usino storie allarmanti per smerciare la loro pozione miracolosa, è alquanto illuminante. E’ quello che ci si aspetta che facciano le persone su quel livello di tono. Si chiamano Mercanti di Paura. Smerciano paura sperando in facili guadagni. Nel caso particolare di Almblad, Marty e Mike stanno cercando di garantire ad Almblad delle entrate così da poterne beneficiare senza dover veramente lavorare onestamente.

Tutti noi abbiamo sentito parlare di come i germi si diffondono, e non solo tramite il ghiaccio. Ad esempio, sembra che le noccioline in una ciotola in un bar, contengano germi 15 volte di più di una toilette pubblica. Non ci si dovrebbe mai asciugare le mani usando un essiccatore ad aria calda, perché sembra che emetta più germi in un minuto di quanti ne contenga l’acqua di scarico del 90% dei bagni pubblici. Non si dovrebbe mai toccare il denaro con le mani nude poiché è passato nelle mani di 10.000 persone che potrebbero averlo infettato con 100.000.000 di germi differenti.

Personalmente, ognuno di noi ha mangiato panini dopo aver ricevuto il resto dal barista e non è mai morto, lo stesso dicasi quando ci si siede al ristorante e si tocca la sedia con le mani nude o quando si viaggia in treno. Non ci siamo né ammalati e tantomeno siamo morti.

Nel mondo circolano germi a sufficienza per uccidere ogni abitante del pianeta, eppure solo ALCUNI di noi si ammalano, e solo ALCUNE volte.

Perché?

LRH ha risposto anche a questo quesito (e MOLTI medici hanno successivamente fatto altrettanto convalidando quanto LRH aveva scoperto): per potersi ammalare, una persona deve essere PREDISPOSTA ad ammalarsi.

Ricade sotto la definizione di malattia psicosomatica. I medici cercano di spiegarlo con la definizione generale di “stress”. Questo concetto è completamente spiegato nel libro “Dianetics: La Scienza Moderna della Salute Mentale”. E’ anche ampiamente spiegato nei testi della tecnologia sulla condizione PTS. I Fondamenti sono pieni di questo concetto. E’ anche, tra l’altro, parte del Credo di Scientology.

Ma Marty Rathbun e Mike Rinder hanno preferito ignorare i dati di LRH in toto, il che non sorprende, visto che sono Mercanti di Paura. Cercano di instillare nelle persone la paura del ghiaccio, dei fast-food, del viaggiare in taxi, aereo o treno, o di bere un aperitivo in un bar o giocare a palla, di accarezzare un cucciolo o abbracciare un bambino, di cantare in un microfono, di respirare…. insomma, la paura di vivere perché si potrebbe morire!

Quello che non hanno capito è che è l’ESSERE che conta e che la condizione e lo stato mentale di un essere ha un’influenza molto grande sulla salute del corpo, più di qualsiasi germe che viaggi su un cubetto di ghiaccio.

almbladE’ chiaro che Marty e Mike hanno travisato ogni cosa che LRH ha detto e per la quale si è battuto. Se fossero veramente interessati a evitare che le persone si ammalino, cercherebbero di aiutare Scientology invece che cercare di distruggerla, e non offrirebbero come “soluzione” un’insulsa macchinetta che fanno fatica a commercializzare in quanto veramente inutile.

Ma per Rathbun e Rinder è importante che Almblad riesca a fare soldi in qualsiasi modo, visto il diretto interesse economico che hanno.

E alla fine cosa abbiamo?

Due imbonitori, Rathbun e Rinder, che promuovono il loro patrono e artista della truffa, Robert Almblad, come umanitario, nella speranza che la sua truffa non sia scoperta come l’ennesima da lui commessa, così da continuare ad essere sostenuti finanziariamente dal loro Patron Truffatorius.

Etica e Verità


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per commentare l'articolo vai al forum.