Teste di legno

Teste di legno

«Ci vogliono vere abilità per costruire e pochissima abilità per distruggere.»

L. Ron Hubbard
[Conferenza “Causa ed Effetto (continuazione)” del 19 novembre 1951]

Sono passate solo tre settimane e la polvere della faida tra gli Indipendugli e i Facchinelli si è appena posata (vedi Silvia Akkusada festeggia con gli Indipendenti e il seguito Silvia Akkusada, la vendetta). Gli animi ancora scossi dalla battaglia vengono però travolti dalle novità tecniche portate sul campo dal fronte incontinente e la nuova parola d'ordine è ormai “Tek standar” oppure una sua alterazione: “Tec standar”.

C'è chi la cerca disperatamente, come Rita Corica (vedi Onestamente infedeli) e chi invece l'ha già trovata. Ne troviamo un primo accenno in un commento entusiasta di Giovanni Servalli, falegname maximo, che inneggia ai risultati del fronte incontinente e ringrazia Duracell per la carica di Theta che gli hanno appena mandato. Eh sì, è proprio fulminato.

indipendologo post

E questo ci spinge ad approfondire, visto che sul tema, dopo Aiazzone, si sono anche specializzati i Lugli. Del resto Minnelli il Recessionista ce lo aveva già detto a chiare lettere, vi ricordate l'accusa: Silvia Kusada “E' stata semplicemente segata alla Grande”.

Non c'erano dubbi che Silvia Kusada fosse stata la prima a ricevere “Tek Standar” dalle mani di Marty Rathbun, il “casse nuove” che ha fatto l'internato all'Ikea e che ha stretto la povera Silvia nella morsa incollandola al suo caso.

Leggiamo alcune testimonianze fresche, fresche, da poco inchiodate sul blog della Kusada per capire quanto questa nuova “Tec Standar” proposta dalle Teste di Legno dell'Accademia della Segatura possa essere efficace. I commenti tra [parentesi quadre] sono miei.

“The other day I realized
the incredible spiritual progress I have made in the last few months.
I was laying in bed next to the person I love
knowing that would have been the last time
I would see him for a while.
.. I felt pain, sadness but also peace.”

Traduzione: l'altro giorno mi sono resa conto dell'incredibile progresso spirituale che ho compiuto negli ultimi pochi mesi. Giacevo a letto vicino alla persona che amo [no comment] sapendo che sarebbe stata l'ultima volta che l'avrei visto per lungo tempo [anche lui l'ha segata?]

Sentivo dolore, tristezza ma anche pace [apatia?]

“I realized at that point  I was free from a big junk
of the typical dramatizations of a human.
.
… I even started  to ask myself how a human would have felt or react.”

Traduzione: mi sono resa conto a quel punto che ero libera di tanta robaccia che appartiene alle tipiche drammatizzazioni di un umano...

Mi sono persino chiesta come si sarebbe sentito o avrebbe reagito un umano [santo cielo pensa di essere una marziana!]

“It was difficult to even imaging it.
Difficult to imagine an upset, a screaming and shouting or blame.

I realized at that point how much territory
I have gained toward silence.”

Traduzione: era difficile persino immaginarlo. Difficile immaginare un diverbio, lo strillare e il gridare o il darsi la colpa.

Mi sono resa conto di quanto terreno abbia guadagnato verso il silenzio
[cavoli proprio un bel guadagno, non c'è che dire. Mi sa che siamo molto prossimi a “non essere niente”]

“At the same time I could see a big part of my case
in need of improvement and attention.”

Traduzione: nello stesso momento potevo vedere una grande parte del mio caso che aveva bisogno di miglioramento e attenzione [beh su questo di certo siamo d'accordo].

“The people I care and love
are the only ones who seem to have the power to really hurt me.
I cried for few days after that.”

Traduzione: Le persone a cui voglio bene e a cui tengo sembrano essere le uniche che hanno il potere di ferirmi davvero. Ho pianto per alcuni giorni dopo di questo. [cavoli, Silvia è davvero a pezzi, gli Indipendugli l'hanno davvero segata alla grande].

“Today during one of my meditation (solo sessions),
I realised something incredible.
.
The concept of self,  it is an introversion.
It is the only entrance point,
the Achille’s hill, of every single being.”

Traduzione: Oggi durante una delle mie meditazioni (sedute di solo) mi sono resa conto di qualcosa d'incredibile [non possiamo definirlo altrimenti].
Il concetto del sé, è un'introversione. E' semplicemente un punto d'ingresso
[questa ha anche problemi d'introversione/estroversione], è la collina di Achille di ogni singolo essere [sì, sì è proprio la “collina”, “hill”, evidentemente l'Achille che lei conosce è gobbo ].

Ma non è finita, adesso viene la parte più densa di questa storia di successo un po' “legnosa” direi.

“This is the first time I'm smiling in 4 days
Unfortunately most of us erroneously think,
a location is needed in order to be admired or
in order to exist.”

Traduzione: Questa è la prima volta che sorrido in 4 giorni [lunatica?]

Sfortunatamente la maggior parte di noi crede erroneamente che sia necessario avere una posizione nello spazio al fine di essere ammirati oppure al fine di esistere. [Segue citazione di Krishnamurti; un tantino sparpagliata la ragazza].

Mi sembra che i falegnami di via Tebaldo Brusato non abbiamo fatto un buon lavoro con la loro “Tec Standar”. La Kusada è tutta “scollata” e mi sembra che in testa le rimanga solo segatura.

Gettiamo un raggio di luce in questa follia in compagnia di Ron.

«Sparpagliato per tutto l'universo: 1. un prechiaro che non sa dove si trova. Il prechiaro ha usato dei punti di vista remoti, ed ha lasciato questi punti di vista remoti sparpagliati a tal punto da pensare di essere in qualsiasi altro posto diverso da quello in cui ora si trova. 2. Nei suoi sforzi di controllare l'individuo si ritira dalle cose che ha tentato di controllare ma rimane collegato ad esse in termini di “energia morta”. In questo modo abbiamo la manifestazione dello sparpagliato per tutto l'universo. 3. Espressione colloquiale, un thetan inconsapevolmente in contatto con gran parte dell'universo. 4. l'armonica inferiore all'esteriorizzazione, cioè: “Non voglio stare lì e me ne sono andato contro la mia volontà”. 5. il caso di super avvicinarsi. Non si allontana, si avvicina in modo ossessivo e non riesce a fermarsi.»

 (dal Dizionario Tecnico di Dianetics e Scientology)

Il mastice usato da Rathbun nelle sue “sedute impagliate” è stato tale da incollare la Kusada al suo caso per l'eternità, mentre il gruppo degli Indipendugli l'ha poi segata alla grande, il risultato è un gran pasticcio. Silvia è ormai un burattino nelle mani del suo caso e ogni giorno che passa aggiunge un’altra fila di chiodi sparati a caso visto che non sa più neanche dove lei si trova.

C'è qualcosa che non va con questi risultati di “Tec Standar” non vi pare? Ma del resto “Rita Corica”, carissima amica di Silvia, ci aveva messo in guardia mandandoci una sua lettera privata pochi giorni fa:

rita post

Rita ci spiegava che non sapeva dove andare [anche lei un tantino disorientata, ma “probabilmente” clear] e che aveva perplessità sugli Indipendugli e sulla loro “Tec Standar” e che invece adesso lei cercava la “Tek” di Ron.

Si capisce allora che dopo aver visto l'amica Silvia ridotta a un truciolato ha pensato bene di cercare altrove e per un istante ha avuto un attimo di lucidità e ha scritto a questo blog chiedendo aiuto [probabilmente voleva entrare in un programma di protezione dei testimoni].

Quindi noi ci siamo attivati per indagare su cosa esattamente stesse succedendo. E abbiamo scoperto cose davvero interessanti. Innanzi tutto il legno usato nell'Accademia della Segatura è una schifezza, vera spazzatura. Lo ammette lo stesso titolare, Claudio Lugli in un suo commento recentissimo:

indipendologo post

La dichiarazione è lucidissima: i due ultimi completamenti di “oditin” dell'Accademia sono pieni di energia [e ti credo con tutta la carica oltrepassata] e questa energia si può percepire a theta aperto! Ma allora avevo capito giusto! E' una discarica a cielo aperto dove buttano i thetan fatti a pezzi, quelli che sono stati “segati alla grande”. E del resto il loro premio era solamente all'inizio, ora che sono arrivati alla fine non gli resta una sega.

Ma d'altro canto questi nella discarica già ci lavoravano, come spazzini. Ce lo dice Vortice [l'aspiratutto, un loro collega]:

indipendologo post

L'Umberto menzionato è Chifari che ha completato insieme alla moglie “l’otti quattro” con il “C/S” del mastro di sega Marty Rathbun. A parte le invettive contro la Chiesa in generale e contro tutti quelli che potevano menzionare, segno che il “setup” è stato fatto a dovere e non c'è neanche un withhold mancato, Umberto Chifari è uscito da questa esperienza definitivamente allucinato. Adesso parla direttamente con Ron! Anzi Ron gli ha mandato un segnale! CHIFARI SENTE LE VOCI! Ecco uno stralcio di una “lettera a Ron” firmata da Chifari pubblicata sul blog degli Independlugli.

indipendologo post

Ma le teste di legno non si sono fermate qui. I due burattini che dirigono la segheria italiana hanno da poco pubblicato un augurio di compleanno per il loro figlio Flavio. Ve lo riporto in chiusura (tagliando ovviamente l’entheta gratuito, impresa quasi impossibile, e la pubblicità ingannevole personale), credo che si commenti da sé.

indipendologo post

Beh anche se erano quattro gatti, nessuno di quelli che erano in circolazione a quei tempi si ricorda che tu sia stato nella Sea Org caro Claudio.

Giochi sull’equivoco, come hai fatto anche quando ti sei spacciato per Romolo durante la fondazione di Roma (vedi l’articolo Le bugie degli squirrel – Parte 1 I Veri Pionieri). Perché nella Sea Org ci sei entrato, è vero, ma anni dopo non certo nel 1975, e ci sei stato da Natale a Santo Stefano senza lasciare segni significativi del tuo passaggio.

Quelli del 1974/75 che sono veramente entrati in Sea Org facendo il “prodotto zero” sulla Nave, sono ancora tutti qui a fare il lavoro. Gli altri, come te e tua moglie, che si erano aggregati al gruppo iniziale di Milano (che non si chiamava di certo “Milano OTL”), non erano membri della Sea Org, anche se il progetto veniva diretto dalla nave Apollo, ma erano certamente tutti più meritevoli di voi.

Io sono il padre di due figli e non riesco proprio a vedere l'amore paterno che ti ha spinto, insieme alla tua ineffabile consorte, a scrivere questa ruvida lettera a tuo figlio proprio il giorno del suo compleanno. Mi sa che hai proprio bisogno di una bella piallata.

Giovanni Semplici

Pubblicato in: 
26

Commenti

Ritratto di Auditor

Che bel tipo che sei Giovanni, i tuoi figli sono proprio fortunati! Cosa ne pensano di questa fortuna che hanno avuto?

Ritratto di Giovanni Semplici

Grazie Auditor :) Io e miei figli siamo come i tre moschettieri, uno per tutti e tutti per uno. Sempre pronti a scendere in campo per difendere la nostra regina. Guai a chi ce la tocca!

Ritratto di Auditor

Che bello Giovanni! Anche a casa mia sono come i due moschettieri, è solo che io non sono la regina, sono più la donna delle pulizie, però dai non sono cattivi, diciamo che si fanno tanto gli affari loro e non interferiscono, che è già buonoSmile

Ritratto di Oreste

Pazzesco, stanno galoppando verso una bella situazione PTS di tipo tre. Anzi. qualcuno ha già raggiunto il traguardo e continuia a galoppare. Anche solo leggendo quel che scrivono nei commenti ce n'è più che abbastanza per classificarli come pazzi.
Oreste

PS: Che vergogna Claudio e l'Arenata. Scientologist e genitori degeneri.

Ritratto di Massimo

Mischia, e la Kusada sarebbe OT 7 ?!?!?
Piacere, io sono Caio Giulio Cesare!
Questi i livelli OT li fanno con la supervisione di Topogigio. HAHAHAHA Laughing
Avanti roditori, "auditevi" intensivamente che poi vi si manda tutti in vacanze nella stessa casa famiglia.
Max 

Ritratto di Truthraider

Prima di uscire a fare una passeggiata dopo la lettura di questi filme de paura, una domanda:

"...Giacevo a letto vicino alla persona che amo..." , si che cosa è successo a questa persona? Perché dal testo, "criptico-iniziatico-misterico" io non sono riuscito a capirlo!CryEmbarassedCool

Ritratto di Anvedio

Non ne abbiamo la più pallida idea Truth.
Tieni conto che, visto lo stato mentale del soggetto, la persona che ama potrebbe anche essere il grande coniglio bianco Harvey che vede solo lei. Laughing

Ritratto di Truthraider

Eh, siamo umani, non riusciamo a capire!

Eh meno male che siamo umani, nel senso che voglio ancora aiutare il nostro prossimo, perché a leggere le farneticazioni di questi sarchiaponi verrebbe davvero da dubitare che l'uomo sia fondamentalmente buono

Ritratto di Auditor

Giovanni, stamattina non avevo colto la vena umoristicaLaughingcomplimenti! Mi hai fatto ridere veramente, a parte per quel che riguarda Flavio, che si ritrova con due genitori del genere. A me impressiona il sorriso di questa Silvia, è una roba veramente strana, sembra che stia simulando "sono tutto theta", non saprei che dire, un pò sembra anche che gli viene così, ma di sicuro quel sorriso nasconde grossi problemi di caso. Che poi se noti Davide, mi assomiglia vagamente sta Silvia, ma vuoi mettere la genuinità del mio sorriso tono 40 che se sgarri ti sega in due, in confronto a quella roba melensa? Ti ci vedi Leonida in seduta con una che ti sorride in quel modo sono tutto theta? Non è normale, sarebbe anche carina, non potrebbe fare un pò più la normale?

Ritratto di Giovanni Semplici

Sono contento che sia piaciuto Laughing 

Ritratto di antonella

Mamma mia che indicatori......
La Kusada e' tipo 2 e tre quarti,madonna santa
I Lugli sono fuori di testa....
L'Umberto parla con LRH

ahahahahahahahahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
Matti come dei cavalli

Ritratto di Truthraider

Silvia, si era dicendo "tendon" che non era essendo un false friend di...."tendone"! Innocent

Ritratto di Andrea Lombardi

Vorrei che tutti, Claudio e Renata compresi, leggessero queste parole:

Ciao,
io come molti sanno sono un grande amico di Flavio, l'ho conosciuto in Italia quando è tornato per ricevere un'operazione nel 2005-2006 e io andavo in ospedale a dargli Assist, sin da subito ho notato che era una persona uptone e veramente theta.
Sin da allora siamo rimasti in comm e ci siamo visti a Flag, io al tempo audivo e lui era in addestramento come auditor.
Me lo sono visto passare avanti essendo che ha fatto tutto il suo training in breve tempo ed ora è il più bravo Classe VII che Flag possa avere, sforna Clear, Power e Power Plus Completions una dopo l'altra, è sempre videato e viene strigliato essendo uno dei migliori cavalli da corsa che Flag abbia!
OGNI singolo pc che lui abbia audito e con cui io ho parlato, è stra-VGIs di lui e del suo Auditing, un sacco di pc che hanno attestato Clear con lui sono ora sui Livelli OT; che è ciò che Ron vuole.
Flavio è un essere stupendo, con una grandissima voglia di aiutare e che fa di tutto per il prossimo, ha capito veramente che cosa sono le dinamiche e la loro interrelazione. Io lo stimo per questo e per molte altre valide ragioni.
Flavio è un esempio di dedizione, standard tech, professionalità, amicizia e Sea Org Member.

Io C/So ogni giorno, ed ogni giorno che passa vedo come solamente e semplicemente usando la Standard Tech "marca Ron" le cose si appianano, i pcs magicamente risolvono i problemi nell'universo fisico, spariscono somatici, salgono di tono, e miracoli accadono. Se non è così la cosa è stata alterata, semplice.
Questo richiede anche di andare contro i Facsimili di Servizio che dicono "che tanto hai ragione" e "che hai fatto giusto", mettendosi anche in dubbio da soli qualche volta e vedendo se ciò che si è fatto è VERAMENTE ciò che Ron scrive; richiede Cramming e correzioni; a volte può richiedere Etica e Giustizia. Ma il solo scopo è di far si che la Tech Pura al 100% sia completamente in e solo allora si vedranno i risultati.

La cosa che mi piacerebbe fare arrivare a chiunque, siano essi in dubbio o meno su Scientology o che siano già dall'altra sponda, è che con la Tech Standard e la Policy Standard le cose vanno per il verso giusto.
Sono sicuro che ognuno di noi ha ricevuto in maggiore o minore misura delle ingiustizie o out-policy, ma questo non può essere generalizzato a "tutta Scientology" e a "tutti", questo è ciò che l'SP vende o cerca di vendere.
D'altra parte sono sicuro anche di un'altra cosa, cioè che se ogni persona che riceve un'ingiustizia facesse le corrette azioni per occuparsene e non andasse ragionevole, le cose si sistemerebbero; la persona che fa l'ingiustizia verrebbe corretta, colei che l'ha ricevuta non rimarrebbe con carica oltrepassata e la cosa si appianerebbe in un battibaleno.

Io mi diverto un casino a fare ciò che faccio, la vita è uno splendore se si sa prenderla nel modo giusto, o se la si FA andare nel modo giusto; io mi ritengo responsabile di ciò che stiamo passando tutti quanti, nel bene e nel male.
Le dinamiche sono 8, e tu ed io SIAMO le dinamiche, non fa senso farsi guerra l'un l'altro.

Ron ha però stabilito che certe azioni sono Soppressive perchè creano troppo danno alle dinamiche, beh, non vanno fatte!
So che non è così semplice maneggiare un SP, visto che conosco la meccanica che rende un SP tale, ma vorrei anche che chi va PTS di questi SP, facendo a sua volta azioni Soppressive, ci pensi su 3, 4, 10, 40 volte prima di intraprendere delle azioni che potrebbero rimpiangere per il suo futuro a venire.

Faccio tanti auguri a Flavio per il suo compleanno, e un buon Bridge e una buona espansione a TUTTI.

Andrea

Ritratto di Tonhl

Grande Andrea!!!
Anche io conosco personalmente Flavio, l'ho conosciuto nel 2010 ed è stato anche per un pò il mio auditor del CCRD.
E' semplicemente uno SPETTACOLO di essere!

E' esattamente quello che tu hai descritto...ne più nè meno (anzi forse semmai più) ed è 2 volte più spettacolare visto i genitori di blippa e il fratello del blippo che si ritrova.

Anche io gli auguro buon compleanno, ci rivediamo tra un pò a Flag, Flavio sei uno spettacolo.

Arenata, "cloudyo" (cluod wuol dire annebbiato) e tiziAno....andatevene pure a farvelo porgere dallo stroncapettini, se vi garba....blippi vostri! (in tutti i sensi)

PS: Scusa Anvedio per i blippi!!! Laughing

Ritratto di antonella

Grazie per i dati Andrea.
Bentornato sul posto!
Grazie per le notizie su Flavio a cui auguro anche io Buon Compleanno.....
Mi fa molto piacere che si stia espandendo e stia sfornendo cosi' tanti Clear .....
Sta fiorendo e prosperendando al di la' di quello che e' successo e questa e' la risposta corretta!!!!

Bravo Flavio
Antonella Passero

Ritratto di Auditor

Bellissime le tue parole Andrea! Si vede che sei un C/S!

Vorrei aggiungere qualcosa, ma non so se è poco ortodosso o troppo indigesto, va bè vedi tu Davide, al limite taglia.

Oggi parlavo con uno staff di un'Org che non ha nessun "indipendente" dichiaratosi tale: mi diceva che in effetti la sua Org ha meno out tech nel passato e questo è il motivo. Per me non è questo il motivo. Si tratta del CARATTERE del gruppo.

L'Org in questione è da sempre molto gentile e pacata per carattere. Altri contesti non lo sono stati altrettanto.

In alcuni casi il carattere del gruppo era veramente troppo "duro" e poco "umano". Di solito tutto parte da uno o due terminali che hanno power e trasmettono il loro carattere di merda, facendolo passare per buono. Vedi Rathbun, è l'esempio più eclatante che abbiamo. Naturalmente, non tutti i membri del gruppo son messi così male da seguire pedissequamente qualunque schifezza umana, però a volte due-tre di queste schifezze possono fare veramente danni.

Questo non giustifica assolutamente nulla di squirrel, però la realtà dei fatti è che tutti noi stiamo pagando le conseguenze di comportamenti out, che comunque a volte abbiamo permesso. Quello che gli squirrel non sanno, è che vista la "faccenda rathbun", sono state prese misure contro elementi simili e le situazioni out si possono correggere.

L'altra cosa che non sanno o non vogliono capire è che la GAT non è stata messa lì per robotizzare gli auditor, ma per renderli più sciolti nella loro applicazione. E' logico che se io volessi "volare" sui tasti di un pianoforte, devo per forza passare attraverso drill, drill, drill, come una deficiente. Magari finchè li faccio posso sembrare meccanica, ma vedrai che quando conosco il pianoforte a menadito, e solo allora, potrò diventare una pianista creativa. Difatti sono un auditor molto creativo, moltissimo! Non squirrel, creativo! secondo me Davide, a te è realissimo che io lo sia.

L'altra cosa che gli squirrel non vogliono capire (cosa incomprensibilissima) è che avere tutte le conferenze di Ron in casa e studiarle veramente, al fine di applicarle per migliorare, è la cosa più strepitosa che ti potrebbe capitare.

Chi ha permesso a queste conferenze di essere messe a disposizione, non può essere bocciato. Impossibile!

Bisogna essere veramente andati in aceto, per non essere più in grado di distinguere le cose buone da quelle cattive.

Tu hai pienamente ragione Andrea, questa guerra non dovrebbe esistere, ma questi sono fulminati sul serio. Io non saprei veramente come fare per aiutarli.

Ritratto di Ilario

Auditor, condivido quanto scrivi, e aggiungo citando Ron a memoria: "Scientology è un sistema funzionale, non è perfetto. Ricorda e usa questa definizione". E ancora: "stiamo costruendo il futuro con delle pagliuzze spezzate". E ancora: "Scientology è auto-correttiva". E anche: "In presenza di soppressioni si commettono errori". Infine: "Usando generalizzazioni la persona antisociale si rende difficile da individuare".

Di mio aggiungerei: ci sono persone costruttive e distruttive in ogni gruppo umano, c'è gente onesta e intelligente e idioti disonesti in ogni comunità, per non parlare degli ottusi in "buonafede".

I gruppi di Scientology non sono immuni da errori, né scevri di applicazioni scorrette. Questo non l'ha mai sostenuto nessuno, tranne gli SP che attribuiscono falsamente queste convinzioni proprio agli Scientologist per poi taccialri di fanatismo. Chi vive veramente la realtà di Scientology sa che non è la norma.

Il punto è che abbiamo la conoscenza e la tecnologia per migliorarci, o comunque mantenere in vita lo scopo e l'attività per permettere agli esseri di percorrere il Ponte. La dove siamo attenti, intransigenti, attivi, positivi, persistenti, il Ponte è una costruzione solida, sicura, stabile e veloce da percorrere. Dove siamo meno attenti, più permissivi, superficiali, tendenti all'alterazione, il Ponte è una passerella traballante, sdrucciolevole, instabile e dalla quale è facile cadere. La cosa da capire è che ognuno di noi deve fare la sua parte per trasformare la passerella di corde sfilacciate in un Ponte solido.

Spesso chi si lamenta e se ne va sbraitando, è proprio colui che ha danneggiato il Ponte per renderlo insicuro. Qualcuno di questi è probabile che sia ancora a bordo e altri saliranno non visti. Coloro che permetto l'accesso nelle org e sul Ponte ai malintenzionati, spesso sono della stessa razza e si proteggono a vicenda per restare abbarbicati al gruppo come pidocchi su un cane.

Impariamo dalle policy di Ron e dall'esperienza per diventare sempre più efficaci, efficienti, affidabili, standard, selettivi, etici, al fine di aiutare il più possibile il nostro amico umano in ogni occasione.

Se si vede qualcosa di ottimale che non va nel nostro gruppo, la cosa corretta da fare è di ricorrere alla tecnoilogia di cramming, etica e giustizia. E quando la risoluzione tarda, ricordiamoci he il TR3 FUNZIONA! 

Lamenti e litanie critiche le lasciamo agli squirrel. 

Ilario

Ritratto di Truthraider

ricordiamoci he il TR3 FUNZIONA! 

E' vero! Smile

 

Ritratto di Elektra

Non posso non concordare con te Andrea!! Ben detto... E Flavio, anche per me, è una delle persone più theta che io conosca... Quindi... BUON COMPLEANNO Flavio!! I tuoi amici ti vogliono tanto bene!!!

Ritratto di Truthraider

Buon compleanno Flavio! WinkSmileCool
Con il tuo lavoro stai aiutando ANCHE i tuoi.
E non aggiungo altro.

Ritratto di Leonida

Una domanda ingenua e un po' 1.1: quando Flavio era in ospedale, ci andavano anche i suoi "amorevoli" genitori "super-addestrati" e "mega-OT" a fargli assist?

Leo 

Ritratto di Truthraider

Domanda molto pertinente: chi sa, parli! Wink

E contribuisca con la sua testimonianza a sostiture con un tassello di verità un tassello di bugie nel puzzle tarocco smerciato dai dipendenti sarchiaponi

Ritratto di Tonhl

Aahaha Grande Giovanni... sei SEMPLICIemente un grande!!!! Laughing

Che la akkusada sia completamente psicotica basta vederla in faccia, col sorriso falso pare gliel'abbiano fatto i cinesi e per i video scemi che posta su youtube.

Questa rintronata mentale, che c'è da dire è rimbruttita parecchio da come la vidi 10 anni fà (e non è l'eta...) ha terminato la sua analiticità da un pezzo.

Riguardo ai brugli, beh, come ho detto ieri, sono delle facce di fallo....sprizzano odio da tutti i pori anche contro il figlio. Sinceramente non meritano nessun tipo di considerazione, se non quella di quanto deve essere grande il bidone del biologico dove andranno a finire tra un po' con le loro pratiche....

Ritratto di Truthraider

Scusate, Redazione, ma nelle maschere, ne manca una importante e fondamentale:
qualla di BELFAGOR! Surprised

Ritratto di Truthraider

"...è uscito da questa esperienza definitivamente allucinato. Adesso parla direttamente con Ron! Anzi Ron gli ha mandato un segnale!..."

Signori, ma e se davvero nella premiata falegnameria Brusatek avvenissero fenomeni paranormali?

Forse stanno facendo sedute spiritiche evocando lo spirito guida di Von Rathbismark e ci sono fenomeni di "challenging"? Perché, dopo queste dichiarazioni, il prossimo stadio non può che essere le VISIONI, e per qualche fortunato anche le stigmate [dei pugni dello spirito guida] 

E se allo spirito guida piace questo film

portate in casa i tricicli perché.....

 

Ritratto di Alessandra

Quella donna, la Kusada, ha il caso incasinato come un piatto di spaghetti.