Squirrel senza vergogna – Parte Quinta

segare il ramo su cui si è seduti

«I gruppi soppressivi usano meccanismi che causano rotture di ARC basate sulla generalizzazione dell’entheta cosicché sembra che esso si trovi “dappertutto”. La persona soppressiva è uno specialista nel provocare rotture di ARC agli altri usando entheta generalizzato costituito per la maggior parte da menzogne.»

L. Ron Hubbard
(HCOPL 5 Aprile 1965 “Occuparsi della Persona Soppressiva - le Basi della Pazzia”)

Riprendiamo questa serie che si riallaccia agli articoli Squirrel senza vergogna – Parte Prima”, “Seconda”, “Terza”  eQuarta”, finalizzati a informare i nostri utenti su chi sono realmente le persone che, qui in Italia, si sono associate al gruppetto di squirrel di Marty Rathbun.

Il problema degli squirrel sono gli stessi squirrel. Le cose che lamentano sono gli stessi abusi che loro hanno commesso.

Proprio come dice LRH nell’HCO Bullettin “La Mente Criminale”, se si lamentano di aver subito un torto, state certi che loro hanno commesso quel preciso torto verso qualcuno.

Guardate Marty Rathbun, accusa COB si aver commesso soprusi e violenze, poi emerge che era proprio lui a commettere soprusi e violenze contro gli Scientologist e lo ha pure confessato (vedere le sezioni Marty Rathbun: Violento e Marty Rathbun: Confessioni).

Questi ed altri fatti li abbiamo già documentati abbondantemente, ma i seguaci di Rathbun si concedono il privilegio di ignorare tutto ciò perché, in fondo, non li riguarda personalmente.

Marty dice bugie accusando COB delle cose che lui commette, poi viene smascherato, ma questo non importa agli squirrel nostrani. Ignorano le smentite e le figuracce di Rathbun e continuano a perpetuare le menzogne. Ma cosa succede se vengono smascherate le loro menzogne?

Vediamo un esempio attuale. Due giorni fa, il fantomatico Max Zini, seguace italiano di Rathbun ha pubblicato uno scarno articolo dal titolo “Ossessionati” per presentare una videointervista a Luis Garcia pubblicato dal fogliaccio SP Times, il solito pseudogiornale che attacca LRH e Scientology da decenni.

Sorvoliamo sul fatto che Garcia l’abbiamo già sbugiardato da mesi (leggi Luis Garcia: la Vera Storia) e sul fatto che è vergognoso che gli squirrel promuovano le campagne di un giornale da sempre ostile a LRH e Scientology, e vediamo i fatti.

Nell’articolo Max Zini ha sostenuto che COB e la Chiesa di Scientology sono “ossessionati dai soldi”. Alcuni utenti (otto al momento di questo scritto) hanno rincarato la dose parlando, ad esempio, di come gli staff di Flag avrebbero agito male per vendere i “Fondamenti” (Basics), abusando anche degli strumenti di Etica per vendere.

Ebbene sì, sembra proprio che queste cose siano successe. E sapete una cosa, sono stati proprio gli squirrel come loro a commetterle.

Ecco, ad esempio, un ordine di Etica contro un ex staff di Flag, che hanno scoperto ad usare disonestamente i conti dei public, commettere serie irregolarità finanziarie e, per farla breve a rubare i soldi degli Scientologist causando rotture di ARC e danneggiando la reputazione della Chiesa. Quando è stato messo di fronte alle sue responsabilità, ha rifiutato di fare quanto necessario per rimediare, poi se n’è andato, perciò è stato dichiarato Persona Soppressiva.

SP Declare di davie m.

Indovinate un po’ dov’è ora. Tra gli squirrel della banda Rathbun, gli stessi che commentavano l’articolo di Max Zini, e ora critica la Chiesa accusandola delle cose che lui ha fatto.

E non pensate che sia l’unico.

Un altro esempio è un certo Fabrizio F., amico e complice di Davide, che ne ha fatte peggio di Bertoldo. Assieme commettevano irregolarità finanziarie truffando gli Scientologist a cui imponevano la vendita dei Fondamenti, abusando anche degli strumenti di Etica.

Una delle vittime di questi furfanti si è messo anche a scrivere sul blog degli squirrel qualche mese fa lamentandosi proprio delle cose che commettevano i suoi nuovi “amici” quando erano staff.

Anche Fabrizio è stato messo sotto comm-ev, ma non ha confrontato le proprie responsabilità e se n’è andato.

asiniSi tratta dello stesso meccanismo perverso creato da Marty Rathbun. Per anni ha messo in atto pratiche amministrative, tecniche e di Etica che hanno causato tonnellate di guai alla Chiesa e agli Scientologist.

Alcune di queste pratiche squirrel, come gli abusi di Etica e il gonfiare le statistiche sono sopravvissute per anni, anche dopo la sua fuga, al punto che la Chiesa si sta ancora liberando dagli arbitrari e dalle cattive abitudini, come quelle di Davide e Fabrizio e di alcuni altri, tutti invariabilmente disciplinati e/o espulsi dallo staff e talvolta dichiarati.

Anche questi squirrel, come Rathbun, ora accusano la Chiesa di quello che loro hanno fatto.

Gli ingenui che hanno subito i danni causati da costoro, drammatizzando i loro disaccordi e rotture di ARC, ora criticano la Chiesa per le cose che in realtà la Chiesa non tollera e che erano state messe in esistenza da Rathbun e dai suoi eredi.

A parte coloro che sono stati enturbolati dall’entheta e dalle menzogne di Rathbun, gli squirrel che stanno causando questa situazione sono un pugno di manigoldi che, seguendo le orme dello stesso Rathbun e dei suoi complici, hanno causato guai quando erano parte della Chiesa, poi sono fuggiti o sono stati espulsi.

Ora, per giustificare il loro operato soppressivo e alleggerire il peso dei loro overt, cercano di sminuire la Chiesa e i suoi leader facendo natter e infangandoli.

Marty Rathbun e un pugno di personaggi corrotti, sono riusciti a fare danni che la Chiesa sta ancora risolvendo. Chi ha perpetuato il loro modus operandi, ora si è unito al coro ululante della banda Rathbun per causare ulteriore scompiglio.

Può darsi che ci siano ancora degli arbitrati o delle cattive abitudini che richiedono attenzione e correzione. Ma la Chiesa di Scientology è auto-correttiva, e quando trova al suo interno attività non standard, le corregge e ripristina le corrette linee e attività.

Etica e Verità


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.